Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

News

Ultime notizie in Italia

Articolo completo:
pubblicato da Libero Quotidiano

Parla un onorevole su 4 Ecco redditi, case, auto…

Solo un onorevole su quattro ha dichiarato online i suoi patrimoni, i redditi, accettando che siano pubblicati sul sito di Camera e Senato. Una proposta della radicale Rita Bernardini che però ha trovato la resistenza dei Questori che si erano appellati ad argomentazioni giuridiche. Gianfranco Fini ne ha autorizzato la pubblicazione  dopo la sottoscrizione di una liberatoria. Ecco chi ha accettato di far conoscere il proprio patrimonio.

Articolo completo:
pubblicato da Libero Quotidiano

E ospita il tedesco degli scandali

La visita di Stato del presidente federale Christian Wulff con la consorte Bettina è l’ultima cortesia del presidente Giorgio Napolitano alla Germania, dopo la telefonata di Angela Merkel in ottobre al Quirinale per sollecitare, come ha riferito il Wall Street Journal, il cambio della guardia a Palazzo Chigi. Da domani a mercoledì, Wulff avrà incontri politici ed economici a Roma, Milano e Bari. L’invito del Quirinale non poteva essere più gradito, perché è il primo appuntamento bilaterale che gli consente di riaffacciarsi con tutti gli onori all’estero da quando, due mesi fa, la Bild – che nessuno qui osa chiamare «macchina del fango» – ha scoperchiato le ingombranti marachelle dell’ex governatore democristiano della Bassa Sassonia, catapultato due anni fa da Angela Merkel al vertice della Repubblica.

Articolo completo:
pubblicato da Libero Quotidiano

La Grecia ha le reni spezzate La follia di nazi Merkel

Dopo un dibattito di oltre 10 ore, il Parlamento greco ha approvato a maggioranza la manovra volta a ottenere il nuovo pacchetto di salvataggio internazionale da 130 miliardi di euro per evitare la bancarotta. Nel pomeriggio però gravi incidenti sono scoppiati ad Atene tra anarchici e polizia, durante la manifestazione convocata dai sindacati per protestare contro le misure di austerity comprese nel pacchetto.

Articolo completo:
pubblicato da Libero Quotidiano

Lucarelli Effetto spread tra le nostre lenzuola La crisi ammoscia il sesso degli italiani

Fu così che la crisi economica colpì anche il maschio italiano. E mentre sono tutti presi a discettare con preoccupazione di  debito pubblico, titoli e obbligazioni, c’è uno spread di cui si parla poco ma che versa in una situazione a dir poco allarmante: lo spread del sesso, con annessi problemi di rendimento e interessi. Già. Perchè col maschio italico afflitto da incognite lavorative e problemi economici, rendimento tra le lenzuola e tasso di interesse nei confronti del mondo femminile stanno subendo un duro contraccolpo.

Articolo completo:
pubblicato da Libero Quotidiano

La protezione incivile dei contaballe

Quale è il senso di una Protezione Civile, con suo budget proprio, ma sopratutto mezzi ed attrezzature specifiche, stipendi costanti anche in assenza di ogni evento straordinario, quando ci sono i nostri militari? Perché non si affida la protezione civile a loro che, che guarda caso, quando le situazioni precipitano sono quelli che alla fine devono intervenire?
Frediano Carnino
e.mail

Articolo completo:
pubblicato da Libero Quotidiano

Whitney Houston è morta: Vita di trionfi ed eccessi

Whitney Houston è morta a Los Angeles, a 48 anni. Il corpo della cantante americana, star del soul e del pop, è stato trovato sabato pomeriggio in un hotel di Beverly Hills. “Alle 15:55 ora locale (00.55 di oggi in Italia, ndr) Whitney Houston è stata dichiarata morta nel Beverly Hilton hotel”, afferma il portavoce della polizia Mark Rosen. La Houston si trovava insieme a parenti e amici nell’albergo per prendere parte ieri sera ad una serata organizzata a margine dei Grammy Awards, che si terranno stasera a Los Angeles. Le cause esatte della morte della popstar restano ancora indeterminate, secondo indiscrezioni la cantante sarebbe annegata nella vasca da bagno. Secondo la Cnn sarebbe stato il suo compagno, il cantante Ray-J, a dare per primo l’allarme.

Articolo completo:
pubblicato da Libero Quotidiano

Casini ci prova: premier nel 2013

L’Udc esce allo scoperto: sì a un Monti bis nel 2013. Non importa se il bocconiano che ora siede a Palazzo Chigi ha più volte declinato l’invito dichiarando di essere un premier a tempo determinato. Niente posto fisso, insomma: il tempo di mettere a posto i conti e salvare l’Italia dal default. Ci pensa Pier Ferdinando Casini, però, a rovesciare il tavolo e ad anticipare le mosse degli altri partiti, ventilando l’ipotesi di una grande coalizione, che vada oltre l’Udc e il Terzo Polo. «I risultati del governo Monti ci inducono a riconfermare il presidente del Consiglio come candidato di un’area moderata alle elezioni politiche del 2013», dice Antonio De Poli, portavoce nazionale e coordinatore veneto dell’Udc. Ovviamente, «una candidatura deve passare attraverso una valutazione ampia».

Archivi