Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Articolo completo:
pubblicato da Libero Quotidiano

Agnelli, rabbbia Juventus: "Vincere contro tutto e tutti"

La Juventus mette fine al silenzio stampa di 24 ore. Lo fa con il presidente Andrea Agnelli, che non molla la presa sugli errori arbitrali: “Sapevamo che riportare la Juve al successo avrebbe richiesto grandi sforzi. Lo stiamo facendo e ci siamo resi conto che dobbiamo essere in grado di lottare contro tutto e contro tutti, consapevoli del fatto che la nostra forza  è sufficiente per ottenere risultati”. Il figlio di Umberto, che ieri ha accompagnato il presidente Uefa e simbolo bianconero Michel Platini in una visita allo Juventus Stadium, ha spiegato la scelta di cucirsi le bocche dopo lo 0-0 in casa del Genoa, segnato da occasioni da gol sprecate e decisioni arbitrali discusse, tra cui una rete regolare di Pepe annullata per fuorigioco: “Ho trovato corretto avere un momento di riflessione ieri (domenica, ndr). Alcuni pensieri espressi nel recente passato hanno suscitato molta attenzione, dunque abbiamo ritenuto che un giorno di riflessione avrebbe fatto bene”. “Il percorso iniziato un paio di anni fa sta ottenendo risultati importanti: quest’anno siamo partiti affrontando due competizioni e a marzo siamo ancora in corsa su entrambe. Di questo va dato grande merito all’area tecnica, che ha costruito una squadra competitiva, e al mister e ai suoi ragazzi, che   stanno disputando una stagione veramente notevole”.


Rispondi

Archivi