Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Dopo una vigilia di fuoco, in un clima tesissimo, attorno alle 9.15 di mercoledì mattina è ripresa la riunione della Giunta per il regolamento del Senato. Si decide sul voto palese al Senato sulla decadenza di Silvio Berlusconi, una richiesta avanzata dal Movimento 5 Stelle, sposata dal Partito democratico e che tenta anche Scelta Civica. Riuniti nella sala Pannini di Palazzo Madama sono arrivati tutti i componenti della Giunta presieduta da Pietro Grasso, presidente di Palazzo Madama Alla vigilia la Giunta si era aggiornata in tarda serata con la conclusione della relazione del senatore Pd Francesco Russo. Il voto, ora, è atteso entro il primo pomeriggio.

Governo a rischio – Le divergenze tra Pd e Pdl paiono inconciliabili. Da par suo, il Cavaliere chiede al governo di affermare la non retroattività della legge Severino. Enrico Letta, a distanza, ribatte al pressing del Cavaliere: “La mia risposta sta nel discorso che ho fatto alle Camere il 2 ottobre. Ho chiesto la fiducia, ho ottenuto largo consenso e in quella richiesta il pilastro è che l’Italia ha bisogno di ripresa, di un governo, e ci vuole separazione tra le singole vicende giudiziarie e l’azione dell’esecutivo”. Così il premier su Radio Anch’io. Chiaro il messaggio: Letta non si oppone al voto palese. E così, ricompattando il Pdl, rischia davvero di cadere.




pubblicato da Libero Quotidiano

Decadenza Berlusconi, Giunta riunita: si decide sul voto palese

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi