Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

D’accordo, ci sarà pure un problema di croci  più che di bandiere a sinistra del Pd, come ha sostenuto Matteo Renzi alla Leopolda di Firenze. Ma qualcuno avverta il sindaco ex rottamatore, avvinto come l’edera all’immagine di se stesso, che il vero problema del Pd si chiama tesseramento, con congressi locali annullati, file sospette davanti alle sezioni, extracomunitari registrati a loro insaputa e via di questo passo. Di tessere false, o tarocche, si può anche morire. E non solo di quelle a dire il vero. La kermesse fiorentina di superego LoRenzi il magnifico rottamatore non è stata solo una festa strapaesana per lanciare gli  slogan del predestinato alla segreteria del partito, ma una ghiotta occasione per allargare la mailing list di simpatizzanti e amici. Per accedere alla Leopolda, infatti, era necessario registrarsi. Una volta ottenuto il badge con il proprio nome, in  cambio, si riceve la E-news di Renzi. Alle primarie dell’8 dicembre questo formidabile elenco del telefono renziano tornerà molto utile. E sicuro servirà a mobilitare le truppe cammellate. Alla faccia dello spontaneismo e della politica fatta con formule semplici. Niente e più scientifico della  pseudo linearità di Matteo.

 

Leggi l’articolo integrale di Enrico Paoli 

su Libero in edicola oggi, martedì 29 ottobre


pubblicato da Libero Quotidiano

Pd, è corsa al tesseramento: barboni, albanesi e africani

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi