Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Una fusione a freddo dalla quale potrebbe scaturire una secessione. E’ il possibile (paradossale) risultato dell’unificazione delle province di Benevento e Avellino, provvedimento previsto dal riordino delle province voluto dal governo e annunciato in settimana. La misura ha scontentato tutti: gli avellinesi, che perdono lo status di capoluogo, e i beneventani, che invece devono rinunciare alla propria specificità territoriale. E allora nella metà sannita della nuova provincia si riprende a parlare di una vecchia proposta: indire un referendum per “trasferire” la provincia beneventana al Molise e fondare il Molisannio. Il presidente della provincia, Giuseppe Maria Maturo, ha convocato per il 12 novembre l’assemblea. All’ordine del giorno: “Petizione popolare. Referendum sul distacco della Provincia di Benevento dalla Regione Campania”. Insomma, i sanniti lanciano il segnale di guerra: noi con Avellino non ci vogliamo stare. 


pubblicato da Libero Quotidiano

Province, inizia la rivolta: Benevento vuole passare al Molise

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi