Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Roma, 5 apr. – (Adnkronos) – Sta per chiudersi la prima edizione della competizione tra Comuni “Sfida all’ultima sporta” che, partita il 1 novembre, si chiuderà a fine aprile, e da quel momento in poi inizieranno i conteggi per capire quale tra i 13 comuni che concorrono è stato quello con il consumo pro capite di sacchetti monouso più basso. Ma intanto sono già disponibili alcuni dati interessanti che emergono dalle informazioni che supermercati e negozi aderenti all’iniziativa stanno fornendo: i supermercati comunicando il dettaglio di quanti scontrini battono e quanti sacchetti vendono, i negozi di quanti sacchetti richiedono i clienti.

Dal 1 novembre, in questi comuni (medio-piccoli, cioè tra i 9 e i 16mila abitanti), si è osservata nei supermercati una riduzione del consumo di shopper monouso che va dal 35 al 50%, mentre nei negozi solo 3 acquirenti su 10 scelgono un’alternativa all’usa e getta. Insomma, il consumatore al supermercato è più propenso a portarsi dietro la borsa riutilizzabile, ma quando va al negozio questa abitudine sembra venire meno. I 13 comuni aderenti alla sfida (4 lombardi, 4 veneti, 2 friulani, 2 emiliani e 1 nelle marche), hanno coinvolto i punti vendita che stanno portando avanti un’attività di sensibilizzazione del consumatore sull’usa e getta.

Vincerà il comune che avrà, a livello pro capite, il più basso consumo di sacchetti e in palio ci sono 20mila euro che andranno direttamente nelle casse del Comune per essere spesi per la scuola, preferibilmente in progetti di contrasto all’usa e getta. Ci sarà poi un premio per il comune che, al di là dei risultati, si sia distinto nell’impegno e nel coinvolgimento dei commercianti. In alcuni di questi comuni partecipano anche le scuole, per loro ci sono in palio 3mila euro. Il concorso è la versione nostrana di Reusable Bag Challenge che ha visto, nel 2009 in Colorado, la partecipazione di oltre 30 cittadine e un’intera contea. Obiettivi: dare ai comuni l’occasione di impegnarsi in un progetto partecipato, rendere consapevoli i cittadini dell’impatto ambientale ed economico del sacchetto usa e getta dimostrando che ognuno di noi ha la possibilità nel quotidiano di “fare la cosa giusta” per l’ambiente.


pubblicato da Libero Quotidiano

'Sfida all'ultima sporta', comuni in gara contro il monouso

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi