Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Il sondaggio di Enrico Mentana diffuso al Tg La7 e che sancise il (quasi) doppiaggio subito dal Pdl per mano del Pd regala sorprese sul nome del prossimo premier. Chi vogliono gli italiani? Viene sì confermata la propensione al masochismo del Belpaese, che incorona Mario Monti con il 15%: ma attenzione, perché il Professore è in picchiata verticale e ha perso 3 punti percentuali in una sola settimana. Monti è ora incalzato dal “rottamatore” Matteo Renzi, che con il suo 15% (stabile) si attesta in seconda posizione. Quindi, a seguire, Pierluigi Bersani con l’11% (-1%), Angelino Alfano con l’8% (+1%), Beppe Grillo col 7% (+1%), Silvio Berlusconi (stabile) e Nichi Vendola pari al 6% (Nichi schizza del 2%), Luca Cordero di Montezemolo (stabile) e Roberto Maronial 4% (stabile), Oscar Giannino al 3% (in ascesa di 1 punto) e a chiudere la graduatoria, tutti al 2%, Gianfranco FiniPier Ferdinando CasiniAntonio Di Pietro ed Emma Marcegaglia. I dati che si traggono dalla rilevazione, oltre al crollo di fiducia nel premier, sono l’eterna discesa di Fini, superato anche da Giannino, nonché l’ascesa di Alfano, che ha ormai distanziato il “padre politico”, Silvio Berlusconi.

Il Pd doppia il Pdl

Leggi l’approfondimento sui partiti


pubblicato da Libero Quotidiano

Sondaggio La7: crolla Monti, ora è incalzato da Renzi

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi