Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Il governo aiuta gli enti locali a fare cassa vendendo immobili. A pagare, però, è la Cassa depositi e prestiti, che gestisce i risparmi degli italiani. Il Consiglio dei ministri ha varato ”norme che facilitano il processo di dismissione del patrimonio immobiliare pubblico, in particolare è stata estesa anche alle Regioni e agli enti locali la possibilità di cedere beni immobili alla Cdp”, si legge nella nota del Cdm.

Prosegue, intanto, il piano di privatizzazioni annunciato settimana scorsa dal premier Enrico Letta. Il consiglio di amministrazione di Cdp ha deliberato l’avvio di tutte le attività propedeutiche alla valutazione dell’opportunità e delle possibili modalità di ingresso di soci terzi nel capitale di Sace e di Fincantieri, inclusa la quotazione in Borsa.

Il cda della Cassa depositi e prestiti ha inoltre deliberato l’avvio delle attività propedeutiche al conferimento in natura a Cdp Reti della quota detenuta in Terna, pari al 29,85%, con l’obiettivo di favorire l’ingresso di altri investitori in Cdp Reti, mantenendo il controllo. Si prevede l’invio ai potenziali investitori – con i quali l’advisor Lazard ha già avviato contatti – della richiesta di offerte non vincolanti.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi