Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

“Mi hanno detto di quest’idea di sostituire la foto di Vasto con quella di Dro, con Luigi De Magistris al posto di Antonio Di Pietro. E’ una buona battuta”. Così il vicesegretario del Pd, Enrico Letta, rispondendo a una domanda di SkyTg24, a margine dell’ottava edizione di veDro”, l’evento annuale organizzato in Trentino dalla sua associazione. In quella foto di Vasto, come noto, c’erano il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, con Nichi Vendola e Di Pietro.

Continua così la ‘corte’ del Partito democratico al sindaco di Napoli, nonostante questo abbia abbandonato l’idea di una lista arancione  a sostegno del centrosinistra. Del resto, lo stesso De Magistris da tempo appare ormai diviso tra l’appartenenza all’Italia dei Valori e il distacco abbastanza conclamato con il suo leader Di Pietro. E il partito democratico, mentre da un lato scava un fossato sempre più ampio con l’ex pm, le cui posizioni sono considerate troppo vicine a quelle di Grillo, dall’altro prova ad approfittare politicamente di un avvicinamente al primo cittadino di Napoli: “Ritengo che De Magistris sia una risorsa del centrosinistra – ha aggiunto Letta – che va spesa, perché i sindaci devono giocare la partita del centrosinistra. In particolare, quello di una città importante del Mezzogiorno, come Napoli, è una risorsa importante per il nostro schieramento”.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi