Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Dal Movimento di responsabilità nazionale di Mimmo Scilipoti al Circolo della Libertà di Michela Vittoria Brambilla, a Forza Sud di Gianfranco Miccichè. Dai Cristiano popolari di Mario Baccini ai Liberal democratici di Italo Tanoni. Sono tante le associazioni politiche e i partiti alleati finanziati dal Pdl con centinaia di migliaia di euro. Secondo l’ultimo bilancio, quello per l’esercizio 2011, il partito di Silvio Berlusconi ha erogato lo scorso anno, soprattutto per partecipare alle spese elettorali, contributi per una somma complessiva di 2 milioni 196mila 246 euro. La cifra, inserita nella voce “Contributi ad associazioni”, pur essendo diminuita di 2 milioni 705mila 599 euro rispetto all’importo di 4 milioni 901 mila 845 euro versato nel 2010, resta molto consistente in tempi di crisi come questo. Desta curiosità il fatto che tra i maggiori beneficiari (con ben 300mila euro) ci sia proprio “Forza del Sud”, il movimento politico fondato nell’ottobre di due anni fa dall’allora sottosegretario all’Economia del Berlusconi quater Miccichè, che ha rotto l’alleanza con il Pdl in Sicilia, favorendo così la vittoria di Rosario Crocetta (Forza del Sud è poi confluito nel Grande Sud). 

 

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi