Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Anche in Italia potrebbero presto essere rese pubbliche le prestazioni dei singoli ospedali attraverso un sito web, come gia’ avviene ad esempio in Gran Bretagna. Lo annuncia Carlo Perucci, direttore scientifico del Programma nazionale Esiti dell’Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, durante un convegno su ‘Premiare il merito in Sanita” organizzato a Roma dall’associazione I-Think di Ignazio Marino. “Abbiamo ricevuto l’incarico dal ministero della Salute di realizzare un portale che si concentra sull’assistenza ospedaliera – ha spiegato Perucci – l’obiettivo e’ entro la fine di quest’anno di avere almeno le ‘pagine gialle’ con l’ubicazione e le caratteristiche di tutti gli ospedali, compresi i volumi di attivita’. Se le Regioni condivideranno l’iniziativa pensiamo poi di aggiungere anche alcune indicazioni sugli esiti di procedure come i cesarei e le fratture del femore”. Il modello a cui si ispirerebbe questo portale e’ quello realizzato dal National Health Service britannico, denominato ‘Choice’, in cui e’ possibile vedere le singole prestazioni di ogni ospedale in termini di interventi effettuati, percentuali di complicazioni, tempi di dimissione e tutti gli altri indicatori di qualita’. In Italia questi dati sono raccolti dall’Agenas, attraverso il programma Esiti, ma non sono disponibili al pubblico: “Penso che gia’ sapere qual e’ l’ospedale che fa piu’ interventi di un certo tipo – sottolinea Perucci – sia un’informazione rivoluzionaria per i pazienti”.

tovato su: Il Denaro

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi