Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Ryanair tende la mano ad Alitalia. La compagnia low cost annuncia che il 18 dicembre inaugurerà una nuova base all’aeroporto di Roma Fiumicino e offre al gruppo italiano un accordo di collaborazione. L’amministratore delegato, Micheal O’Leary, ha scritto una lettera e ha telefonato ad Alitalia offrendo il “feederaggio” dei voli nazionali Ryanair per i loro servizi e in particolare le tratte a lungo raggio, ovvero la possibilità di usare gli aerei Ryanair per la rete internazionale di Alitalia da e per Roma Fiumicino.

“Crediamo che i nuovi voli domestici di Ryanair a tariffe basse per Fiumicino possano assistere in modo significativo Alitalia durante la ristrutturazione che è necessaria per recuperare la sua profittabilità e assicurare un futuro al maggior numero possibile di dipendenti Alitalia”, afferma il deputy ceo di Ryanair, Michael Cawley. Da Fiumicino partiranno tre nuove rotte domestiche per Catania, Lamezia e Palermo con tariffe a partire da 49 euro solo andata. Ryanair prevede di spostare nell’arco del prossimo anno tutti i voli nazionali su Roma da Ciampino a Fiumicino.

La base di Ryanair a Fiumicino, al via il 18 dicembre, opererà diversi voli giornalieri per le nuovi basi della compagnia a Catania, Palermo e Lamezia e collegamenti per Bruxelles e Barcellona per un totale di 224 voli a settimana e 1,7 milioni di passeggeri l’anno. “Abbiamo risposto a una forte richiesta degli aeroporti italiani, preoccupati per le loro connessioni” a seguito dei possibili tagli di Alitalia, ha affermato Cawley in conferenza stampa.

La proposta di Ryanair arriva in un momento particolarmente critico per le compagnie aeree attive in Italia. Il traffico aereo, secondo i dati pubblicati nelle ultime settimane dall’Istat, è infatti tornato a calare nella Penisola. I dati dell’istituto nazionale di statistica mostrano inoltre che quasi la metà dei passeggeri utilizza voli low cost.

 

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi