Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

“Non ritiratevi”: è l’ordine che il leader dell’Is Abu Bakr al-Baghdadi ha dato ai suoi seguaci a Mosul tramite un messaggio audio diffuso in rete dai militanti dello Stato Islamico. Se autentico, si tratterebbe del primo messaggio di al-Baghdadi da oltre un anno a questa parte. “Tenere il territorio con onore è un migliaio di volte più facile che ritirarsi con disonore”, afferma la voce attribuita all’autoproclamato Califfo nell’audio. E prosegue: “Questa guerra totale e la grande jihad non fanno che rafforzare le nostre convinzioni e la nostra certezza che tutto questo non sia che un preludio alla vittoria”, si sente ancora. Nell’audio si esortano inoltre i combattenti dell’Is ad attaccare altri paesi, Arabia Saudita e Turchia, e si invitano i kamikaze a “trasformare le notti dei miscredenti in giorni”.

Quindi l’esortazione agli aspiranti attentatori suicidi ad “affrontare il nemico e a far scorrere il suo sangue a fiumi” perché “questa guerra è la vostra guerra”, prosegue il messaggio. “Questa battaglia che infuria e la guerra totale, la grande jihad che lo stato dell’Islam sta combattendo oggi, aumentano solamente il nostro fermo parere, se Dio vuole, e la nostra convinzione che tutto questo è un preludio alla vittoria” conclude il messaggio audio di 31 minuti, rivolto ai jihadisti a Mosul. La città irachena cadde sotto il controllo dell’Is nel giugno del 2014. Dal 17 ottobre scorso combattono per la “liberazione” della località dai jihadisti l’esercito regolare iracheno, i peshmerga e i miliziani sunniti e sciiti con l’appoggio dei raid della coalizione anti-Is a guida Usa.

 

L’articolo Al Baghdadi incita i jihadisti a Mosul: “Non arrendetevi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi