Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

L’ex difensore della Juventus Antonello Cuccureddu, il vice-sindaco di Alghero Antonello Usai e un dirigente dello stesso comune sardo sono agli arresti domiciliari per una vicenda legata alla gestione dell’impianto sportivo di località Maria Pia. Secondo la procura di Sassari – che ha chiesto e ottenuto dal gip anche l’obbligo di dimora per altri due indagati – l’iter di assegnazione dell’impianto, che comprende anche una pista di atletica, non sarebbe stato regolare.

Cuccureddu, classe ’49, ha giocato nel club bianconero dal 1969 al 1981 collezionando 303 presenze. Sei volte campione d’Italia, con la Juve vinse anche una Coppa Uefa e una Coppa Italia. Ha vestito anche le maglie di Torres, Brescia e Fiorentina, prima di chiudere la carriera al Novara. Diversi i suoi successi anche da allenatore. Sulla panchina della Primavera bianconera ha vinto un Torneo di Viareggio, mentre con Crotone e Grosseto ha ottenuto due promozioni in Serie B.

 

L’articolo Alghero, arrestati l’ex Juve Cuccureddu e il vice-sindaco: “Induzione indebita per l’assegnazione di un campo di calcio” proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi