Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Lo aveva fatto intendere a fine 2016, lo ha confermato in queste ore: Luca Cordero di Montezemolo lascerà a brevissimo la presidenza di Alitalia. Il passo indietro coinciderà formalmente con l’approvazione del piano industriale attesa nella riunione del consiglio d’amministrazione in programma giovedì 15 marzo, quando sarà di fatto sancita una nuova fase per la (ex) compagnia di bandiera. L’ex numero uno della Ferrari, tuttavia, rimarrà comunque consigliere di amministrazione della società. Come detto, Luca Montezemolo aveva espresso l’intenzione di abbandonare la carica di presidente senza poteri esecutivi ormai da mesi, sin da novembre dello scorso anno, ma i soci della compagnia gli avrebbero chiesto di rimanere fino all’approvazione del piano.

La figura di Montezemolo, del resto, era ed è considerata strategica per il suo ruolo di collegamento con Abu Dhabi. L’addio ufficiale, tuttavia, non sarà ufficializzatonel cda di domani, in cui è attesa l’approvazione del piano industriale. Per le dimissioni vere e proprie sono infatti necessari una serie di passaggi formali e la convocazione di un nuovo consiglio di amministrazione. Il nuovo riassetto al vertice, come si è andato definendo in queste settimane attraverso un complesso confronto tra gli azionisti, dovrebbe prevedere un tandem composto da un presidente esecutivo con deleghe pesanti, Luigi Gubitosi, e l’amministratore delegato Cramer Ball, che Etihad vuole riconfermare.

L’articolo Alitalia, Montezemolo pronto a lasciare la presidenza con approvazione nuovo piano proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi