Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

“Mi pare che lei abbia ampiamente chiarito. Non mi pare ci siano novità e non ci sono certamente implicazioni per il governo”. Dalla Cina il premier Paolo Gentiloni parla per la prima volta del nuovo caso Etruria, quello deflagrato dopo le rilevazioni riportate nel libro di Ferruccio de Bortoli secondo cui la sottosegretaria Maria Elena Boschi, da ministro delle Riforme, chiese all’allora numero uno di Unicredit Federico Ghizzoni di comprare l’istituto di cui il padre era vicepresidente. Nel corso della conferenza stampa al termine della sua missione istituzionale, il presidente del Consiglio ha detto che “la vicenda della sottosegretaria Boschi è nota” e, appunto, non ci sono “novità” né “implicazioni per il governo”.

Lunedì Ghizzoni ha fatto sapere di essere pronto a raccontare tutto se verrà convocato dalla commissione d’inchiesta sul sistema bancario prossima ventura (la Camera dovrebbe dare il via libera la prossima settimana al ddl che la istituisce). Commissione che l’ex premier Matteo Renzi ha detto di attendere con ansia anche se secondo il M5S “la maggioranza la sta facendo slittare sempre di più per arrivare a fine legislatura e quindi non farla lavorare, ma semplicemente dire che l’hanno fatta”. Peraltro Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera che è stato coordinatore nazionale della mozione di Michele Emiliano opposta a quella di Renzi, ha spiegato che il caso Etruria non sarà comunque in cima all’agenda del nuovo organismo e audire Ghizzoni “non è una priorità“.

L’articolo Banca Etruria, Gentiloni: “Mi pare che Boschi abbia ampiamente chiarito. Non ci saranno implicazioni per il governo” proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi