Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Roma, 28 nov. – (Adnkronos) – La ‘carbon footprint’ (impronta di carbonio) di prodotto esprime il quantitativo di emissioni di Co2 connesso al ciclo di vita di un prodotto, dall’estrazione delle materie prime necessarie a realizzarlo fino alla sua dismissione. Tema al centro del nuovo ebook “La carbon footprint alla luce della nuova norma Uni Iso/Ts 14067” di Daniele Pernigotti ( Edizioni Ambiente), scaricabile gratuitamente e realizzato in collaborazione con Accredia, ente unico nazionale di accreditamento. Il testo analizza i possibili scenari riportati nella nuova norma internazionale e vengono formulate delle ipotesi di utilizzo della Cfp (Carbon Footprint di prodotto) a livello italiano in grado favorirne la diffusione e l’efficacia.

In Italia è già stato fatto molto per promuovere l’impronta climatica dei prodotti, con diverse linee d’intervento del ministero dell’Ambiente, a partire da i circa 120 progetti di Cfp, finanziati attraverso due diversi bandi nel 2011 e nel 2013 per un valore complessivo di 6.400.000 euro. Un numero di poco inferiore di nuove Cfp è stato invece promosso tramite gli accordi di programma firmati dallo stesso dicastero con numerose aziende di vari settori. La Cfp è già una realtà significativa anche a livello italiano, dal momento che molte aziende hanno intrapreso autonomamente questo percorso.

Ciò che manca ancora è un indirizzo chiaro e univoco sulla gestione delle modalità con cui condurre la comunicazione dei risultati della Cfp verso il pubblico. E proprio a questo dovrebbe dare un contributo essenziale la pubblicazione della Uni Iso/Ts 14067. Il testo descrive quindi le diverse modalità con cui è possibile comunicare la Cfp, sia quando ci si rivolge ai clienti della propria filiera produttiva, sia quando ci si indirizza al grande bacino dei consumatori.


pubblicato da Libero Quotidiano

Carbon footprint? Ebook spiega cos'è, alla luce della norma Uni Iso/Ts 14067

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi