Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Sono arrivati i primi 100 anni per Citroën e, al contrario di quanto benevolmente si usa dire a chi sale con il numero delle candeline sulla torta, il marchio francese questo secolo di vita lo dimostra tutto. Dalla Type A alla 2CV, dalla Traction Avant alla C5 Aircross, passando per i modelli top di gamma e racing di DS: sui veicoli marchiati dal Double-Chevron si può leggere buona parte della storia automobilistica europea e francese.

Il primo grande incontro, Retromobile 2019, si terrà dal 6 al 10 febbraio al Paris Expo Porte de Versailles: uno stand espositivo di 1.200 metri quadrati che ospiterà al suo interno 3 categorie di modelli iconici del brand, per un totale di 30 tra vetture di serie, concept-car e veicoli che hanno firmato molti dei successi del motorsport.

I cento anni del “double-chevron” saranno anche un’occasione per provare nel solo mese di aprile, con il servizio di leasing a breve termine Rent&Smile Origins, non solo i modelli più recenti ma anche la gamma heritage.

A giugno, invece, la grande festa per celebrare la nascita del primo modello del marchio francese, la Type A: per lo Street Burst Day 100 veicoli, rappresentanti 100 anni di epopea automobilistica francese (e non), in arrivo dai garage dei collezionisti e dal Conservatoire Citroën, occuperanno una strada di Parigi per una notte intera, a beneficio di appassionati e curiosi.

Dal 19 al 21 luglio poi Le Rassemblement du Siècle, una tre giorni che porterà 11 mila collezionisti e circa 5 mila auto lungo il leggendario tracciato di La Ferté-Vidame, quello che fu la pista prove su cui venne messa a punto la 2CV.

Ma ancora tante saranno le iniziative che renderanno memorabile il 2019 per gli appassionati del Double-Chevron, molte delle quali correranno sui social come “Citroën Stories”, un road trip internazionale a bordo del nuovo suv C5 Aircross, e “Di generazione in generazione”, che raccoglierà le testimonianze video di quanti hanno fatto esperienza, negli anni, dei modelli del marchio francese.

I cento anni di Citroën, però, non saranno solo un’occasione per ricordare i successi del passato ma anche per guardare al futuro e presentare le due nuove concept-car: la prima, indirizzata alla mobilità urbana, sarà svelata a febbraio e poi in anteprima mondiale a marzo in occasione del Salone di Ginevra; la seconda sarà presentata a maggio a Parigi, come idea di auto ultra-comfort.

L’articolo Citroën, i suoi primi cent’anni. Tutti i festeggiamenti del 2019 mese per mese proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi