Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Una diffida all’Inter affinchè rimborsi i suoi abbonati per le due partite alle quali non potranno assistere per colpa della squalifica dello Stadio Meazza a seguito di cori razzisti. A chiederla è il Movimento Consumatori (MC). La squalifica dello stadio è stata decisa dalla giustizia sportiva dopo i cori razzisti nei confronti del difensore centrale del Napoli, il fuoriclasse Kalidou Koulibaly, nel corso della partita di campionato Inter-Napoli del 26 dicembre scorso. Movimento Consumatori chiede il rimborso per i 37 mila abbonati dell’Inter che non potranno assistere alla partita Inter-Sassuolo di sabato prossimo nonchè per gli abbonati della sola curva nord per la partita Inter – Bologna del 3 febbraio prossimo. MC già all’inizio della stagione ha contestato all’Inter “la vessatorietà e l’illegittimità della clausola del contratto di abbonamento che prevede l’esclusione di un rimborso per gli abbonati in caso di chiusura dello stadio o di settore per fatti e/o eventi non dipendenti da responsabilità diretta della Società

L’articolo Cori razzisti contro il Napoli, il Movimento Consumatori: L’Inter risarcisca la tifoseria sana proviene da Ildenaro.it.

tovato su: Il Denaro

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi