Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Un altro insegnante indagato per abusi su studentesse. Questa volta si tratta di un allenatore sportivo che avrebbe iniziato relazioni sentimentali con le adolescenti che sarebbero poi sfociate in atti sessuali. È questa l’accusa a cui dovrà rispondere l’uomo, 33 anni, per il quale il tribunale di Cuneo ha disposto il divieto di dimora nel territorio della provincia di Cuneo insieme al divieto di avvicinamento entro il 300 metri dai luoghi frequentati da una delle ragazze.

Le indagini sono state avviate dopo una segnalazione dei genitori di una giovane studentessa che lamentavano un “interessamento particolare” verso le studentesse da parte dell’uomo. Gli accertamenti sono andati avanti con pedinamenti e appostamenti vicino all’istituto scolastico e accanto ad alcuni centri sportivi. Anche le analisi di messaggi delle chat e foto presenti sui cellulari di alcune minorenni hanno consentito di acquisire indizi.

Durante una perquisizione a carico dell’insegnante, sono stati sequestrati il computer e alcuni device in suo possesso che sono stati esaminati. A seguito dell’esame del materiale sarebbero emerse a carico dell’uomo responsabilità in merito ad atti sessuali con minori e all’uso e cessione di sostanze stupefacenti ad alcune studentesse. Gli investigatori stanno indagando, sul conto dell’educatore, per individuare eventuali ulteriori casi di abusi commessi dall’uomo ai danni di altre adolescenti.

L’articolo Cuneo, insegnante delle scuole medie accusato di avere avuto rapporti sessuali con studentesse minorenni proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi