Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

La Cdu della cancelliera tedesca Angela Merkel vince anche in Nord Reno-Westfalia, imponendo una nuova sconfitta regionale ai socialisti della Spd nell’ultimo test elettorale prima delle elezioni generali del 24 settembre in cui Merkel sfiderà il socialista Martin Schulz per la cancelleria. Secondo i primi exit poll della tv pubblica Zdf alla chiusura dei seggi, la Cdu di Merkel vince con il 34,5% dei voti, mentre il Partito socialdemocratico Spd, finora prima forza politica del Land, si ferma al 30,5%.

Per i Socialdemocratici di Martin Schulz si configura una vera e propria batosta: il partito, che governa il Land insieme ai Verdi, perde infatti quasi 9 punti, rispetto al 39,1% delle elezioni del 2012, tanto che Hannelore Kraft ha immediatamente rassegnato le dimissioni dalla presidenza dell’Spd del Nord Reno-Westfalia e dalla vicepresidenza del partito. Soddisfatto invece il candidato presidente della Cdu Armin Laschet, secondo il quale oggi è stata una “buona giornata”.

A questo si aggiunge l’exploit del partito di ultradestra Alternativa per la Germania (AfD), che secondo le rilevazioni entrerebbe per la prima volta nel Parlamento locale del Land, attestandosi al 7,5%: si tratterebbe del suo ingresso nel 13esimo Parlamento locale sui 16 Land della Germania.

L’articolo Elezioni Germania, l’effetto Schulz non basta. Spd sconfitta anche in Nord Reno-Westfalia proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi