Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Altro che veti ribaditi per mesi. Con l’esigenza di dover raggiungere il 40% per provare a vincere le elezioni e formare un governo, pure Matteo Salvini sembra ormai essersi ammorbidito su quelli che prima considerava “riciclati” e che ora si ritroverà alleati nella quarta gamba del centrodestra. Ovvero, Maurizio Lupi e gli ex alfaniani, l’ex Scelta civica Zanetti, pure l’ex leghista Flavio Tosi. “Metteremo veti? Noi offriamo coerenza agli italiani, facciamo le nostre liste, gli altri facciano le proprie…”, ha tagliato corto il segretario della Lega. Dei voti di “Noi con L’Italia” ne beneficerà però tutta la coalizione. Ma Salvini ora si limita soltanto a qualche annuncio: “Ribadirò agli alleati che imbarcare chi viene dal centrosinistra non fa guadagnare voti, ma fa perdere coerenza…”. E Berlusconi? “Mi fido di tutti. Lavoriamo per un governo di centrodestra, escludo governissimi con Pd o M5S”, ha concluso.

L’articolo Elezioni, la resa di Salvini su Lupi&Co: “Incoerente sui riciclati nel centrodestra di Noi con l’Italia? Facciamo le nostre liste…” proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi