Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Durante il brindisi di Natale nella sede del Partito Democratico a Roma, alcuni big democratici difendono il ministro Poletti. Serracchiani: “Il ministro si è scusato. Credo che la frase fosse particolarmente infelice e credo abbia fatto bene a scusarsi”. A niente serve chiedere al vicesegretario dei 200 giovani democratici che dicono che le scusa del Ministro non bastano. La Serracchiani si allontana da telecamere e giornalisti dicendo “tanti auguri”. “Ha fatto un errore e si è scusato – afferma il capogruppo a Montecitorio, Ettore Rosato – Poletti ha fatto un errore comunicativo, si è scusato, ma ora abbiamo tanti problemi che vanno al dì là delle parole. Le sue – conclude Rosato – erano parole sbagliate, lo ha detto anche lui, mi sembra che la cosa sia chiusa così”. Il neo Ministro dello Sport, Luca Lotti, non commenta entrando nella sede del ‘Nazareno’ e per  Filippo Taddei, responsabile economico del Partito Democratico: Poletti “non penso proprio che non si deve dimettere. Le sue parole? Sono sicuro che non fosse sua intenzione”

L’articolo Expat, il Pd difende il ministro Poletti: “Si è scusato, non si deve dimettere” proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi