Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Saranno proclamati santi il 13 maggio i pastorelli Francisco e Giacinta Marto, due dei tre veggenti di Fatima. Ad annunciarlo è stato papa Francesco, che li canonizzerà nella cittadina portoghese il 13 maggio 2017, nel centenario delle apparizioni della Madonna. La terza veggente insieme a loro era Lucia, consacrata alla vita religiosa e vissuta fino a oltre i 90 anni, a differenza degli altri due. Francisco e Giacinta sono infatti morti in giovane età, lui ucciso dall’influenza spagnola nel 1919, lei morta di pleurite l’anno dopo.

I due erano stati beatificati da Giovanni Paolo II il 13 maggio del 2000. Il prefetto della Congregazione per le cause dei santi, il cardinale Angelo Amato, ha ricordato che i tre pastorelli nel 1916 avevano assistito alle apparizioni dell’angelo della pace e, a partire dal 13 maggio dell’anno successivo, a quelle della Vergine. Amato ha aggiunto che i futuri santi sono stati “testimoni di verità e libertà, messaggeri di pace di una umanità riconciliata nell’amore”.

Nel concistoro di giovedì il Papa ha inoltre deciso di includere nel registro dei santi i 28 laici e i due sacerdoti noti come “martiri del Rio Grande de Norte“, uccisi da olandesi e indios il 16 luglio del 1645; Cristobal, Antonio e Juan, tre adolescenti protomartiri in Messico, assassinati per la propria fede (Cristobal ucciso dal padre nel 1527, Antonio e Juan dai nativi del Messico nel 1529), e beatificati da Giovanni Paolo II nel 1990; un sacerdote spagnolo vissuto nell’Ottocento, Faustino Migues, beatificato da papa Wojtyla nel 1998; e Angelo D’Acri, nato Luca Antonio Falcone, frate cappuccino nato nel 1669 e beatificato da Leone XIII nel 1825. Alcuni di loro saranno canonizzati il 15 ottobre.

L’articolo Fatima, Papa Francesco: “I pastorelli saranno santificati il 13 maggio”. Nel centenario delle apparizioni della Vergine proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi