Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Dall’1 al 5 novembre Lucca, nell’ambito dell’annuale fiera dedicata a fumetti e videogiochi, ospiterà gli Italian Esports Open 2017 nell’esclusiva cornice dell’Auditorium San Romano, ex chiesa sconsacrata del XIII secolo, che per l’occasione tornerà a vestire i panni dell’Esports Cathedral. Gli Italian Esports Open, organizzati da ESL Italia, vedranno durante i 5 giorni di competizioni sfidarsi alcuni dei migliori pro-player italiani ed internazionali – incluse alcune glorie del passato – per un montepremi totale di 37.000 euro.

Ad aprire le danze sarà Starcraft: Remastered, la vecchia gloria appena tornata sul mercato nella sua versione rimasterizzata, che vedrà sfidarsi 8 giocatori – 5 invitati, 3 qualificati tramite appositi tornei – tra cui l’italiano Carlo “ClouD” Giannacco ed il sudcoreano Lee “FirebatHero” Sung Eun. Il primo novembre si svolgerà una prima fase a gironi (2 da 4 giocatori) seguita il giorno dopo da un torneo a doppia eliminazione a cui avranno accesso i migliori due di ogni girone, in palio un montepremi di 16.000€. L’evento vedrà il commento italiano affidato ad Alessandro “Vasa” Vasarri e Simone “AkiRa” Trimarchi, mentre il commento in lingua inglese sarà affidato alla coppia formata da Janus “Sayle” China e da Zoe “Cadenza” Summers.

Il 3 e il 4 novembre andrà in scena invece il torneo 1vs1 di Quake Champions, l’ultimo arrivato nella celebre saga di sparatutto firmato Bethesda, e vedrà sfidarsi sempre per un montepremi di 16.000 euro otto giocatori europei tra cui i primi tre classificati nell’1vs1 al QuakeCon – Nikita “Clawz” Marchinsky (Biellorussia), Sander “Voo” Kaasjagere (Olanda) e Anton “Cooller” Singov (Russia) – e gli italiani Thomas “HAL” Avallone e Mattia “RZD” Calvani. Anche in questo caso si terrà una prima fase con due gironi da quattro giocatori, seguito da un torneo a doppia eliminazione, a cui si qualificheranno i migliori due di ogni girone, per determinare il vincitore. Il commento italiano vedrà ai microfoni Simone “AkiRa” Trimarchi e Riccardo “v1ci0us” Zanocchio, mentre quello inglese Jason Kaplan e Dan “zsx” Sanders.

In chiusura, il 5 novembre, si terrà un torneo di Overwatch che vedrà in campo 8 squadre capitanate da altrettanti pro-player – tra cui l’italiano Edoardo “Carnifex” Badolato, l’olandese Thomas “Morte” Kerbushe e l’estone Hendrik “Vallutaja” Kinks – che saranno assistiti dai propri fan. Il commento inglese sarà affidato a Jason Kaplan e Josh “SideshowGaming” Wilkinson, mentre quello italiano vedrà alternarsi Alessio “Lelouch” Zucchelli, Maicol “Nurarhion” Massarenti, Gabriele “Rehtael” Riboldi e Simona “Nymphalis” Tringali.

L’intero evento, con commento in italiano, sarà trasmesso in streaming sul canale Twitch di ESL Italia e sulla loro pagina Facebook, mentre il commento inglese sarà visibile sui canali Twitch internazionali di ESL dedicati ai singoli titoli.

L’articolo Gli Italian Esports Open 2017 di ESL al Lucca Comics & Games dall’1 al 5 novembre proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi