Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale
di Massimiliano Craus

La rassegna “Creattiva” quest’anno spegne le prime cinque candeline napoletane alla Mostra d’Oltremare, sua dimora abituale, proprio a due passi dalla sede Boccioni del Liceo Artistico “Boccioni-Palizzi” di Napoli. In realtà la kermesse nazionale compie nove anni ma la realtà partenopea ha inaugurato la valorizzazione e la promozione della creatività sui generis proprio qui, tra i padiglioni ed i viali alberati del complesso fieristico più grande della città. Nel cui perimetro è sorto nel 1970 il Liceo Artistico “Umberto Boccioni”, successivamente abbracciato idealmente ed amministrativamente al Liceo “Palizzi” di Napoli con il quale oggi condivide la leadership tra le istituzioni scolastiche campane compresse nei tre indirizzi artistico, musicale e coreutico. Ma quella di questi giorni è un’altra storia, quella legata alla creatività tout court della manualità a tutti  i costi da mettere in bella mostra. E quale migliore rassegna per esprimersi dal vivo se non “Creattiva” 2017? E così ecco che il Liceo “Boccioni-Palizzi” di Napoli si è rimboccato le maniche ed a turno presenzia con il suo stand nell’immaginifico mondo della creatività, proprio come nelle corde delle centinaia di studentesse e studenti chiamati a mettersi in bella mostra dalla referente Assunta Tarantino e dal dirigente scolastico Giuseppe Lattanzi.

Naturalmente affiancati dai propri docenti, ovvero quelli che trasferiscono dai banchi alla fiera il loro sapere a braccetto con il talento dei bravissimi ragazzi. E così eccoli a lavorare o sfilare, presentare il proprio progetto o ultimarlo in un mare magnum di sorrisi, passione, ottimismo, competenze e tanta fiducia nel proprio talento. Com’è giusto che sia, del resto. Sono ragazze e ragazzi del triennio degli indirizzi Moda, Metalli, Architettura, Grafica e Multimediale impegnati a promuovere le proprie attività e, soprattutto, la mission della scuola sul territorio e ben al di là dei meri confini provinciali e regionali. I tanti visitatori di “Creattiva”, si parla di migliaia di ospiti tra venerdì 10 e domenica 12 novembre, hanno potuto vedere dal vivo i prodotti realizzati dagli allievi con le tecniche di stampa e di oreficeria coordinati dai docenti Alberto Petrarca(indirizzo Metalli e Oreficeria), Consiglia Giovine e Bruno Esposito (Grafica), Lidia del Grande ed Anna Martino (Design e Moda).

Sono dunque esposti i lavori di pittura e scultura diretti dal professore Francesco Alessio, i plastici realizzati dagli allievi del corso di Architettura  ed Ambiente con i professori Cesare Decapité e Piermarco Sole. Un mix di programmazione curricolare ed attività extracurricolari, proprio come auspicato tra le righe della “Buona Scuola” renziana ed il passato professionale, artistico e culturale del Liceo “Boccioni-Palizzi” di Napoli, una delle élite partenopee dell’ambito scolastico. Non sono mancate né peraltro mancheranno le sfilate di abiti progettati, realizzati e finanche indossati dalle studentesse-modelle dell’indirizzo Moda in un percorso estemporaneo tra i passanti, tutti esterrefatti e sorpresi dalla qualità inscenata e la vivacità dell’esperienza. Tutti i sensi sono chiamati in causa da “Creattiva”, del resto non godrebbe del successo internazionale ormai conseguito. E le ragazze ed i ragazzi del Liceo “Boccioni-Palizzi” non sono da meno, così abili tra collane, bracciali, anelli, suppellettili, foto, disegni a mano libera e creazioni in un vero e proprio laboratorio a cielo aperto. Del resto non si sarebbero spiegati altrimenti gli attestati di stima e merito ricevuti negli anni dai docenti e dagli studenti di un liceo che si appresta a compiere presto cinquant’anni! In attesa di un successo annunciato, non ci resta che invitare le masse a sperimentare dal vivo la vivacità e la passione profusa dai banchi ai laboratori, dalle mani ai gioielli ed agli abiti realizzati per la scena più artistica del momento a braccetto con “Creattiva”, il palcoscenico ideale per i cinquecento ragazzi protagonisti del loro futuro.

L’articolo L’arte è giovane, Creattiva alla Mostra d’Oltremare proviene da Ildenaro.it.

tovato su: Il Denaro

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi