Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Sfuriata incontenibile per l’ex ministro della Difesa, Ignazio La Russa, nel corso de L’Aria che Tira (La7), dopo un servizio su Beppe Grillo a Taranto. “Mi pare evidente la scelta di La7. Fare la campagna elettorale per Grillo” – si adira il deputato di Fratelli d’Italia, rivolgendosi al conduttore David Parenzo – “Ma si vota tra due giorni! E voi fate 5 minuti di servizio su un leader di partito? Ma vergognatevi! Ma che servizio è questo? Quando me lo fai uno per la Meloni e per Salvini? Siete penosi. Ridateci la Myrta! Questa è propaganda! La par condicio l’hai mai sentita nominare? Parlerò con Cairo, che è peggio di te. Ho capito che La7 è schierata. Domani c’è la Meloni a Genova. Voglio vedere se mi fai il servizio su di lei. Lo devi mandare con lo stesso spazio! Tutti quei minuti di comizio quando mai li ho avuti in vita mia?”. “Faccia il suo mestiere“, ribatte reiteratamente Parenzo. E La Russa insiste: “Il mio mestiere è quello di dire che a due giorni dal voto a Taranto tu a gamba tesa hai fatto una propaganda scorretta a favore di un partito in gara. Il mio mestiere è quello di denunziare le porcherie. Questa era una porcheria“. “Come si permette?” – replica Parenzo – “Ma sa che mi verrebbe voglia di mandare di nuovo il servizio su Grillo?”. “Pessima, pessima questa trasmissione”, commenta il parlamentare. “Grazie di essere venuto. Ha contribuito a renderla tale”, controbatte Parenzo. “La mia colpa è essere venuto, hai ragione”, risponde La Russa

L’articolo M5s, La Russa vs Parenzo: “Fate propaganda grillina. Vergognatevi, è una porcheria”. “Faccia il suo mestiere” proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi