Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Dopo l’esperienza positiva del 2016, anche quest’anno tornano le Olive all’Ascolana Solidali di McDonald’s. Si ripete così l’iniziativa che nel 2016 permise a McDonald’s di raccogliere e donare 470.000 € al comune di Arquata del Tronto per la riqualificazione di aree sportive e ricreative danneggiate dal sisma. Dall’8 novembre al 3 gennaio, infatti, per ogni porzione di Olive all’Ascolana venduta, McDonald’s devolverà 1€ a Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald, che opera in collaborazione con centri pediatrici italiani di eccellenza per sostenere i bambini e le loro famiglie. Presente in Italia con 4 Case Ronald – una a Firenze, due a Roma e una a Brescia – e 2 Family Room all’interno degli ospedali di Alessandria e Bologna, la Fondazione opera per aiutare le famiglie a stare vicino ai propri bambini malati, dando ai genitori l’opportunità di trascorrere più tempo con il proprio figlio, interagire con il personale medico e partecipare alle decisioni importanti relative alle cure. Grazie al sostegno raccolto finora, le Case e le Family Room italiane sono riuscite a ospitare oltre 35.000 bambini e genitori per oltre 160.000 notti in totale, consentendo alle famiglie ospiti un risparmio di oltre 2 milioni di Euro in spese di alloggio. Da uno studio condotto quest’anno dal centro di ricerca ARCO collegato all’Università degli Studi di Firenze con l’obiettivo di misurare l’indice SROI (Social Return on Investments) di Fondazione sui suoi beneficiari e sugli stakeholder è emerso che per l’anno fiscale 2016 la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia ha generato un ritorno sociale di 3,15€ per ogni euro investito. Lo scorso anno l’obiettivo dell’iniziativa, inizialmente fissato nella vendita di 250.000 porzioni di Olive, non solo fu raggiunto, ma quasi doppiato; quest’anno McDonald’s si propone di ripetere il traguardo raggiunto nel 2016, invitando tutti i suoi clienti a dare il proprio piccolo ma importante contributo. Anche nel 2017 il progetto vedrà il coinvolgimento di SIA, azienda con sede a Offida, in provincia di Ascoli Piceno, che produce le Olive all’Ascolana che McDonald’s vende in tutta Italia. L’iniziativa si affianca alle numerose attività e ai progetti speciali che verranno promossi dal 12 al 26 novembre 2017 in occasione del McHappy Day, la raccolta fondi giunta ormai alla 16ma edizione che Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald promuove in tutta la rete di McDonald’s italiani.

L’articolo Mc Donald’s porta anche in Campania le olive ascolane. Il ricavato alla Fondazione per l’Infanzia proviene da Ildenaro.it.

tovato su: Il Denaro

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi