Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

In occasione degli ultimi giorni della mostra curata da Luca Beatrice “London Shadow. La rivoluzione inglese da Gilbert e George a Damien Hirst”, aperta al pubblico fino al 20 gennaio, le Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano, museo di Intesa Sanpaolo a Napoli, propongono giovedì 17 e venerdì 18 gennaio alle ore 17,30 “Pro-fumo di Londra” un doppio appuntamento su un progetto di Luca Ferrua per raccontare l’arte attraverso l’olfatto. Giovedì 17 gennaio la protagonista sarà Lady Diana, l’icona di quella Londra che nel passaggio da Quelques Fleurs, il profumo indossato il giorno del matrimonio, al sofisticato 24 Faubourg racconta tutta la sua trasformazione e il cambiamento. A descriverlo sarà Vittorio Sabadin, ex vicedirettore de La Stampa e storico corrispondente da Londra del quotidiano torinese, che ha svelato nel suo libro Diana, vita e destino l’immagine più cruda e meno ovattata della principessa icona della London Shadow. Con lui interviene Laura Tonatto, creatrice di profumi per le maggiori case cosmetiche.
A seguire si scoprirà Panama 1924 della Barberia Boellis. Negli anni della Londra di Lady D a Napoli nasceva questo profumo-icona. Era infatti il 1998 quando in un’antica barberia di vico Vetriera veniva annusato per la prima volta il profumo simbolo dell’eleganza modello Napoli anni ’90. Michele Boellis, erede ed epigono del creatore della storica fragranza, ne svelerà i segreti e la storia. In chiusura un breve concerto con villanelle e canzoni della tradizione napoletana a cura del Conservatorio di Musica Domenico Cimarosa di Avellino. L’immersione nei profumi e negli odori di Londra non sarà solo virtuale, perché le parole, da sole, non creano il ricordo. All’interno del Salone di Palazzo Zevallos Stigliano e all’esterno, su via Toledo, saranno diffuse infatti le fragranze protagoniste degli incontri a cura di Integra Fragrances, azienda che ha creato specifiche identità olfattive per i più importanti brand internazionali.
Venerdì 18 gennaio nuova immersione nel profumo di Londra con due accompagnatori straordinari. Sarah Rotheram, Ceo di Miller Harris, una delle realtà olfattive più innovative e seducenti della Londra contemporanea, guiderà attraverso l’odore delle ombre di Londra insieme a Luca Beatrice, curatore della mostra, per affiancare a Lady Diana, un’altra icona, Kate Moss. Chiuderà l’incontro una degustazione di gin tonic e del nuovo cocktail Ltn, con la collaborazione di Davide Pinto – noto anche per la sua collaborazione con Joe Bastianich e Oscar Farinetti – e Michele Marzella di Affini Cocktails and Tapas Bar. Entrambi gli appuntamenti sono gratuiti fino ad esaurimento dei posti disponibili.

L’articolo Napoli-Londra, l’arte è essenza: mostra a Palazzo Zevallos Stigliano proviene da Ildenaro.it.

tovato su: Il Denaro

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi