Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

«Non ha ucciso la paziente» Assolta  in appello   l’infermiera di Lugo: «La vita riprende»  Video| L’uscita dal carcere 

L’infermiera di Lugo nel ravennate era accusata di aver ucciso una paziente 78enne con un’iniezione di cloruro di potassio. In primo grado era stata condannata all’ergastolo. Assolta perché il fatto non sussiste, disposta l’immediata scarcerazione

tovato su: Il Corriere della Sera

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Rispondi

Archivi