Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Open Fiber garantira’ ai cittadini di Salerno una connessione ultrarapida, sicura ed efficiente attraverso un’infrastruttura interamente in fibra ottica. Questo l’obiettivo della convenzione siglata oggi dalla societa’ compartecipata al 50% da Enel e Cassa depositi e prestiti e dal Comune campano, dove Open Fiber prevede un investimento di circa 15 milioni di euro per la copertura della citta’ entro 18 mesi dall’avvio dei lavori (che avverra’ entro la fine del mese di novembre 2017). In totale saranno cablate 44mila unita’ immobiliari (tra famiglie e aziende) attraverso 26mila chilometri di fibra. La fibra ottica verra’ portata in modalita’ Fiber to the Home (Ftth – fibra fino a casa), che e’ in grado di supportare velocita’ di trasmissione fino a 1 Gbps (1000 Megabit al secondo), sia in download che in upload, consentendo cosi’ il massimo delle performance. Prestazioni non raggiungibili oggi con le reti in rame (Adsl) o fibra/rame (Fttc). Open Fiber e’ un operatore wholesale only: non vende servizi in fibra ottica direttamente al cliente finale, ma e’ attivo esclusivamente nel mercato all’ingrosso, offrendo l’accesso a tutti gli operatori di mercato interessati. La convenzione con il Comune di Salerno stabilisce le modalita’ e i tempi di scavo e ripristino per la posa della fibra ottica, come previsto dal decreto ministeriale del 2013. Dove possibile, Open Fiber utilizzera’ cavidotti e infrastrutture di rete sotterranee gia’ esistenti per limitare il piu’ possibile l’impatto degli scavi sul territorio e gli eventuali disagi per la comunita’. Gli scavi saranno effettuati privilegiando modalita’ innovative sostenibili e a basso impatto ambientale.

L’articolo Open Fiber, Salerno a tutta velocità con la banda ultralarga proviene da Ildenaro.it.

tovato su: Il Denaro

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi