Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Cristiano Ronaldo vince il suo quarto Pallone d’Oro e diventa il secondo giocatore più premiato nella storia di questo trofeo, dietro solamente a Leo Messi, che ne ha conquistati cinque. Il portoghese si è meritato il premio assegnato dalla rivista francese France Football (in alto la foto del profilo Twitter che annuncia il vincitore) grazie a 51 gol in 55 partite tra club e nazionale, oltre alla conquista della Champions League con il Real Madrid e dell’Europeo con il Portogallo. Continua il dominio quindi della coppia Ronaldo-Messi, che dal 2008 ad oggi sono gli unici ad aver vinto il Pallone d’Oro. Parziale soddisfazione anche per Gianluigi Buffon, che riesce a entrare nella top ten conquistando la nona posizione.

Alle soglie dei 32 anni Cristiano Ronaldo ha appena firmato un vitalizio con il Real Madrid e un altro con la Nike. Non ha paura a definirsi ossessionato dal Pallone d’Oro e la sua rimonta su Leo (che nel 2012 era sul 4-1) è lì a dimostrarlo. I due hanno in comune anche i guai col fisco: Messi ha già versato 50 milioni di euro di multa e si è preso una condanna di 21 mesi, Ronaldo è il protagonista principale del ciclone Football Leaks ma al momento contro di lui non è stato aperto alcun procedimento. Sul campo il portoghese vanta in carriera la vittoria di 3 Champions League, 2 Campionati del mondo per Club, un Europeo, una Supercoppa europea, oltre a 13 trofei nelle competizioni nazionali tra Portogallo, Inghilterra e Spagna.

Le vainqueur du Ballon d’Or France Football 2016 : CRISTIANO RONALDO #ballondor pic.twitter.com/IP5J2s7pqk

— France Football (@francefootball) 12 dicembre 2016

Scorrendo la classifica del Pallone d’Oro, oltre al secondo posto dell’eterno rivale Messi, sul podio si piazza Antoine Griezmann, uscito sconfitto sia nella finale di Champions League (con l’Atletico Madrid) che in quella dell’Europeo (con la Francia), battuto in entrambe le occasioni proprio da Cristiano Ronaldo. Al nono posto, a pari merito con Pepe, si trova invece Gianluigi Buffon: il portiere è stato premiato per “l’impressionante regolarità con le maglie della Nazionale italiana e della Juventus“.

Dal 2010 fino allo scorso anno, il Pallone d’Oro veniva assegnato da France Football in collaborazione con la Federazione di calcio internazionale (Fifa). Ora invece la rivista francese ha preferito tornare al passato e gestire il premio in autonomia. Se negli ultimi 5 anni il miglior calciatore veniva quindi votato da capitani delle nazionali, allenatori e giornalisti, adesso si è tornati alla formula del passato: il Pallone d’Oro di quest’anno è stato assegnato solamente in base ai voti dei giornalisti.

L’articolo Pallone d’Oro, Cristiano Ronaldo vince per la quarta volta. Ora Messi è più vicino proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi