Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Due chitarre di Pino Daniele in mostra nel salone centrale delle partenze dell’aeroporto internazionale di Napoli e successiva vendita all’asta. L’iniziativa di solidarietà a favore dell’ospedale pediatrico Santobono del capoluogo campano è organizzata dall’associazione S.O.S. Sostenitori ospedale Santobono Onlus e da Gesac Aeroporto Internazionale di Napoli, in collaborazione con Campania Mia, con il sito di aste online Catawiki, e con gli sponsor Kimbo e Feudi di San Gregorio. Attrice principale dell’evento la chitarra Paradis Blu, appartenuta al cantautore napoletano, che fu protagonista di alcuni memorabili concerti, da quello di apertura dell’album di grande successo “Non calpestare i fiori nel deserto”, fino a Sanremo e Festivalbar dove nel ’95 l’artista ottenne importanti premi. Per l’evento, che vuole essere anche un omaggio all’amato cantautore scomparso tre anni fa il 4 gennaio, la Paradis, insieme altre tre chitarre di pregio, una Fremwork sempre appartenuta a Daniele e altri due esemplari realizzati dal liutaio napoletano Gianni Battelli e dallo svizzero Rulf Spuler, troveranno spazio in un’inedita mostra che sarà allestita dal 14 novembre fino al 4 gennaio 2018. La mostra promuove l’asta online della Paradis Blu realizzata dal sito Catawiki.it e dall’attuale proprietario della chitarra, che devolverà un’importante cifra dei proventi della vendita per sostenere l’ospedale pediatrico napoletano con il finanziamento del progetto “Sogni D’Oro”, che dona arredi per le camere di degenza dei piccoli pazienti. L’iniziativa sarà presentata alla stampa il prossimo 14 novembre nel corso di una cerimonia.

L’articolo Paradis Blu, la chitarra di Pino Daniele all’asta per aiutare i bimbi del Santobono proviene da Ildenaro.it.

tovato su: Il Denaro

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi