Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Renzi al Lingotto? Questa gente vive chiaramente in una bolla del nulla lucente. Scherza pure sulla xylella. E’ come scherzare sul tumore o sull’inquinamento dell’aria“. Così a Omnibus (La7) il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, si esprime sulle parole pronunciate da Matteo Renzi alla kermesse politica del Pd al Lingotto di Torino. “Non so come possa venire a un uomo politico italiano di scherzare sulla xylella” – continua il candidato alla segreteria Pd sull’ex presidente del Consiglio – “però è successo, non è neanche la prima volta. Renzi è fatto così, il suo è un problema caratteriale, lo ha detto lui stesso. E noi lo abbiamo in qualche maniera metabolizzato”. Stoccata anche a Matteo Orfini: “Da quando lui è l’interlocutore di qualche cosa? Lo dico proprio con tutto l’affetto. Ma di che stiamo parlando? Questa gente non è stata mai capace di vincere le elezioni, né le vincerà mai. Questa è la differenza tra me e loro, io invece le vincerò”. “Perché dice ‘loro’ e non ‘noi’?”, chiede il giornalista dell’Unità, Mario Lavia. “No, no, loro” – ribadisce Emiliano – “io se divento segretario del Pd, le elezioni le vinco. Ricordo che possono votarmi alle primarie tutti gli italiani progressisti. Io le primarie non le perdo, perché starò lì. Loro non si disfano più di me, non possono buttarmi fuori dal partito. Non solo resto nel Pd, e per quella bolla del Lingotto è naturalmente la notizia peggiore, ma rimango anche con una serie di proposte forti”

L’articolo Pd, Emiliano: “Renzi scherza su xylella? È come ironizzare su tumore o inquinamento dell’aria” proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi