Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Lo ha deciso il tribunale civile di Milano. Il professore contestava l’eterogeneità dei quesiti posti dal governo. “La loro formulazione non lede la libertà di voto”, secondo i giudici

tovato su: Il Foglio

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Rispondi

Archivi