Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Una ex segretaria aziendale è riuscita a impossessarsi illegalmente di più di tre milioni euro sottraendoli al suo datore di lavoro. Per questo oggi alla donna è stato notificato dalla Guardia di Finanza di Venezia il sequestro di beni mobili e immobili, per un valore equivalente a quello da lei sottratto all’azienda per cui lavorava.

L’indagine è iniziata in seguito alla denuncia del datore di lavoro stesso; la finanza ha poi individuato le transazioni con cui la donna trasferiva i soldi sui suoi conti personali, per poi reinvestirli in case (tra cui una grande villa a Borca di Cadore, in provincia di Belluno) e beni di lusso, come auto d’epoca, con delle operazioni di truffa che andavano avanti da anni. Le accuse per l’ex segretaria dell’azienda sono di frode informatica, accesso abusivo a sistemi telematici e truffa aggravata. Insieme alla donna la finanza sta svolgendo indagini anche i suoi due figli, che si pensa possano essere coinvolti nelle sue operazioni di truffa. 

 


pubblicato da Libero Quotidiano

Segretaria sottrae all'azienda tre milioni di euro

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi