Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Due uomini brasiliani di 27 e 29 anni sono stati arrestati dopo aver impartito una durissima punizione a un presunto ladro di 17 anni. Il giovane, secondo una ricostruzione, stava rubando la bici di uno dei due uomini che di mestiere fa il tatuatore a São Bernardo do Campo, nella periferia di San Paolo. Così la terribile idea di marchiare indelebilmente la fronte del ragazzo con la scritta “eu sou ladrão e vacilão”, ovvero “sono un ladro e un idiota“. Le immagini choc del giovane seduto su una sedia mentre subisce quasi passivamente la pena inflitta dai due giustizieri sono finite online, dove hanno diviso gli utenti in due fazioni: tra chi condanna la punizione inflitta dai due giustizieri fai da te e chi, invece, li sostiene. La famiglia del ragazzo però specifica che il giovane soffre di disturbi mentali e nega che avesse intenzione di rubare la bici.

L’articolo Sospettato di aver rubato una bici, subisce una punizione choc. Arrestati due uomini proviene da Il Fatto Quotidiano.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi