Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Roma, 8 mar. – (AdnKronos) – Dal 1° marzo l’Italia ha iniziato a essere raggiunta da un susseguirsi di perturbazioni atlantiche, qualcuna più debole, altre più forti. Nel corso del weekend giungeranno due fronti perturbati, uno più intenso dell’altro. Il team del sito www.iLMeteo.it annuncia il pericolo di nubifragi e piogge molto abbondanti per la giornata di domenica. Se sabato le precipitazioni risulteranno di modesta entità, domenica piogge forti con rischio nubifragi e allagamenti colpiranno Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino, Emilia occidentale, Friuli Venezia Giulia e Toscana settentrionale. I venti di Scirocco innalzeranno la quota neve a 1400 metri, per cui c’è il rischio di ingrossamento dei corsi d’acqua ed eventuali straripamenti.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito, fa sapere che se domenica la neve cadrà copiosissima sulle Alpi sopra i 1400 metri, al Sud si vivrà una parentesi estiva con temperature che potranno toccare i 27/28° su Sardegna, Sicilia e Calabria. La prossima settimana pioverà ancora su molte regioni, ma le temperature saliranno gradualmente con valori leggermente sopra la media del periodo.

L’articolo Sunday Rain proviene da Ildenaro.it.

tovato su: Il Denaro

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi