Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

L’imbranata Donna Martin di Beverly Hills 90210 è cresciuta. E ora è nei guai: Tori Spelling, 40enne attrice americana figlia del potentissimo produttore Aaron e divenuta celebre a inizio Anni 90 per il celebre telefilm, oggi versa in gravi difficoltà economiche. E così starebbe pensando a un video a luci rosse per risolverli. La storia ricorda un po’ quella di Tami Erin, la Pippi Calzelunghe americana pure lei finita nel giro delle luci rosse. Secondo la bibbia del gossip Tmz, la Spelling avrebbe ammesso di “aver girato un filmino porno con il marito Dean McDermott“, sex tape datato San Valentino 2009. Bottino ghiotto per chi, del lato intimo e piccante delle star (specie se cadute in disgrazia…), potrebbe trarre profitto. E così la Vivid Entertainment Group, compagnia “specializzata”, avrebbe scritto a Tori per farle un’offerta “seria” che “potrebbe portarle guadagni significativi che l’aiuterebbero a superare questo periodo di difficoltà economica”. Il presidente della Vivid Steve Hirsch però ha già precisato: prima vuole valutare la “qualità” del video, poi si parlerà di soldi. Non siamo mica ai tempi di Beverly Hills, quando il successo per la Spelling era assicurato…

 




pubblicato da Libero Quotidiano

Tori Spelling ha bisogno di soldi: "Ho fatto un film porno"

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi