Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Torino, 11 nov. (AdnKronos) – Il corpo senza vita di un uomo di 60 anni è stato trovato questa mattina intorno alle 8 dai carabinieri in un’abitazione della frazione Spineto di Castellamonte, nel Torinese. L’uomo è stato trovato con un sacchetto avvolto in testa.

Ad ucciderlo sarebbe stata la sorella, di 64 anni, che soffrirebbe di problemi psichici. La donna questa mattina ha telefonato ad un’amica dicendo di aver ucciso il fratello. Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Ivrea sotto la direzione della Procura. La donna non è ancora in stato di fermo.

L’articolo Torino, soffocato con un sacchetto in testa proviene da Ildenaro.it.

tovato su: Il Denaro

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi