Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

anteprima

Arriva finalmente anche in Italia l’ultima fatica di Wes Anderson, Moonrise Kingdom, già sottotitolata romanticamente dai distributori italiani Fuga d’amore e registra un’anteprima di lusso, martedì 4 dicembre al cinema Odeon di Bologna (ore 21) grazie a Biografilm Festival.

Dopo aver “rubato” il posto alla sexy Melita Toniolo, ecco in anteprima uno scatto di Nicole Minetti testimonial per il marchio Fruscio. Pubblicata da Diva e Donna, la foto mostra una consigliera regionale in formissima e dalle forme esplosive. Effetti della palestra o, come ipotizzano i maligni, di un uso un pò eccessivo di Photoshop? 


pubblicato da Libero Quotidiano

Nicole Minetti testimonial perfetta… merito di Photoshop?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Sorrento, come ogni anno, apre al pubblico appassionato di musica d’arte uno dei suoi luoghi più incantevoli, il chiostro di san Francesco. Prende ilvia oggi alle 21,15, come per tutti gli altri concerti, la quinta edizione della rassegna musicale Sorrento Classica, sapientemente guidata dal direttore artistico Paolo Scibilia. L’iniziativa è promossa dal Comune di Sorrento e dalla “Scs Società dei Concerti” di Sorrento e “Agimus-Napoli”, con il sostegno di Città di Sorrento, Regione Campania, Provincia di Napoli, Azienda Autonoma di Turismo Sorrento-Sant’Agnello, Fondazione Sorrento, Federalberghi Penisola Sorrentina, “Cariparma Gruppo Crédit Agricole”, aziende private, ordine Frati Francescani Minori. Media partner “La Nostra Gazzetta”.
Il cartellone, insolitamente ricco in un periodo in cui le “centrali sonore” si riducono per numero e per vigore, prevede nove concerti, con un omaggio a Claude Debussy di cui ricorre quest’anno il 150° anniversario della nascita.
Taglia il nastro la Sorrento Classica Festival Simphony Orchestra, diretta dall’americano Eric Kramer, in una serata condotta dalla giornalista e scrittrice Giuliana Gargiulo.
Successivo appuntamento il 23 luglio, con il recital del baritono Sigurduru Bragason, uno dei più importanti interpreti islandesi di lieder tedeschi, protagonista quest’anno del “Norvegian Grieg Festival”. A Sorrento il baritono sarà accompagnato dal pianista Sebastiano Brusco.
Il 25 luglio sarà la volta di “Scs Sorrento Opera Singers Summers Masterclass”, concerto dei migliori allievi dedicato al Belcanto nell’Opera e nella Musica da Camera. Il 27 luglio, toccherà alla “Astana State Philarmonic Orchestra” (anteprima per il Sud Italia e sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica del Kazakhstan). Solisti: Aida Ayupova (violino), Ruslan Baimurzin (dombra), Tashimova Botagoz (kobus, strumenti tradizionali del Kazakhstan), Abzal Mukhitdinov (direttore.) Musiche tra Oriente e Occidente (Europa e Kazakhstan).
Il 29 luglio, in anteprima italiana, potremo ascoltare la “Nysa National Youth Strings Orchestra Academy of London” (composta dai migliori giovani strumentisti ad arco inglesi e spesso diretta dal celebre Sir Neville Marriner) per l’occasione diretta da Damian Iorio e il solista Enrico Fagone (contrabbasso). In programma: trascrizioni per archi da Verdi, Koussevitsky, Mendelssohn.
Nel primo giorno di agosto sarà la volta della “Scs Sorrento Classica Festival Simphony Orchestra, diretta da Leonardo Quadrini. In programma: colonne sonore originali e musica classica da film. Il 3 agosto, recital del pianista russo Eugen Rjanov, in anteprima ed esclusiva nazionale (vincitore del Queen Elisabeth Competition – Bruxel1964, erede didattico di Franz Liszt da 4 generazioni).
Titolo del programma: “Romanticismo, Tardo- Romanticismo e Sperimentazione Novecentesca: Opere di Chopin e Skrjabin”.
Il 5 agosto toccherà a Flavio Cucchi & Quartetto Mitja, singolare connubio tra uno dei migliori chitarristi al mondo ed il giovane Quartetto d’archi napoletano dell’Accademia di Musica di Fiesole. In programma musiche di Beethoven, Ravel ed il celebre Quintetto “Fandango” di Boccherini. Il 7 agosto conclude la rassegna il pianista Bruno Canino, con un recital omaggio a Claude Debussy e a compositori Americani: Gottscghalk, Copland, Gershwin, Corea.

 

Vasco ha pubblicato in anteprima (..decisamente abusiva) sul suo profilo facebook il video di “Susanna”, il secondo singolo tratto dall’album “L’altra metà del cielo”, già disco di platino e sempre ai primi posti della classifica di vendite (in otto settimane non ha mai lasciato la Top Ten). “Susanna”, che sembrava essere una delle canzoni meno conosciute di Vasco, esce da vera grande protagonista nella nuova veste orchestrale di Celso Valli. Conquista decisamente la ragazzina “tutta colorata” che in discoteca “sorride a tutti ma..” e che “non si mette le scarpette negli occhi perchè..le hanno tutte..”. 

Il video è di Stefano Salvati che ha avuto l’idea di realizzarlo tutto in backstage, fresco e divertente, con le piccole allieve che sognano di “fare la ballerina da grande” e che in uno degli stage dell’Associazione VR Dancing Project avevano scelto di ballare sulle punte al ritmo di Susanna. E come “Susanna” sono già determinate a realizzare il loro sogno. Le altre immagini backstage scelte dal regista sono state girate all’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, il 30 marzo scorso, una giornata “stravissuta” trascorsa tra consegna borse di studio, prove del balletto alla Scala. E’ chiaro che solo Vasco poteva avere il diritto di “trasmetterlo” in anteprima. Certo abusiva, ma esclusiva.

 

 

 

 

 

 

 

Vasco ha pubblicato in anteprima (..decisamente abusiva) sul suo profilo facebook il video di “Susanna”, il secondo singolo tratto dall’album “L’altra metà del cielo”, già disco di platino e sempre ai primi posti della classifica di vendite (in otto settimane non ha mai lasciato la Top Ten). “Susanna”, che sembrava essere una delle canzoni meno conosciute di Vasco, esce da vera grande protagonista nella nuova veste orchestrale di Celso Valli. Conquista decisamente la ragazzina “tutta colorata” che in discoteca “sorride a tutti ma..” e che “non si mette le scarpette negli occhi perchè..le hanno tutte..”. 

Il video è di Stefano Salvati che ha avuto l’idea di realizzarlo tutto in backstage, fresco e divertente, con le piccole allieve che sognano di “fare la ballerina da grande” e che in uno degli stage dell’Associazione VR Dancing Project avevano scelto di ballare sulle punte al ritmo di Susanna. E come “Susanna” sono già determinate a realizzare il loro sogno. Le altre immagini backstage scelte dal regista sono state girate all’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, il 30 marzo scorso, una giornata “stravissuta” trascorsa tra consegna borse di studio, prove del balletto alla Scala. E’ chiaro che solo Vasco poteva avere il diritto di “trasmetterlo” in anteprima. Certo abusiva, ma esclusiva.

 

Tanta attesa per il lancio della maglia ufficiale del Milan per la stagione 2012/2013. Al momento c’è molta riservatezza. La Adidas, sponsor dei rossoneri, sta facendo girare in rete alcuni video che giocano con frasi, riferimenti al diciottesimo scudetto e un atleta con la tuta della squadra che ha il cappuccio in testa. La maglia si vede solo in una frazione di secondo. Ma sul sito passionemaglie.it si può vedere l’anteprima assoluta. Bufala o verità?

Guarda la gallery 


pubblicato da Libero Quotidiano

Milan: anteprima della nuova maglia

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Archivi