Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

ingresso

I carabinieri le hanno filmate mentre facevano insieme la spesa al supermercato, ma in realtà risultavano in servizio. Si trovano ora agli arresti domiciliari insieme a altre tre persone per truffa aggravata ai danni dello Stato. Sono una dottoressa, due infermieri e due impiegati amministrativi dell’Asl di Foggia.

Dal 2011 debito italiano in mano a stranieri sceso al 35% dal 51%. Euro stabile a $1,27. Spread sfiora 370. Telecom +3,91% su ingresso Sawiris. Bankitalia: non cresciamo per colpa dell’incertezza politica. Pesanti Finmeccanica e Fiat.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Borsa Milano chiude negativa, brillante Telecom

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

I medici italiani del domani saranno laureati in Romania. La patria della più antica facoltà di Medicina (la medievale Scuola di Salerno) e degli atenei invidiati in tutto il mondo, vede i propri giovani andare a studiare nell’est Europa. Lo dice il rapporto Migrantes del 2011: tra i circa 40mila italiani che completano gli studi universitari all’estero, sono poco meno di duemila quelli che vanno in Romania per laurearsi in Medicina. La colonia tricolore più corposa è all’università privata Vasile Goldis di Arad (600 iscritti provengono dal Belpaese), una cinquantina è immatricolata a Timisoara mentre un alto miagliaio di paisà sono sparsi nel resto del Paese. A tornare indietro con la laurea sono specialmente gli odontoiatri.

Lo spauracchio del test d’ingresso – Il boom delle università romene è iniziato nel 2007, da quando cioè il paese transilvano è entrato nell’Unione Europea e i titoli di studio romeni sono diventati omologabili in Italia. Ad attrarre i ragazzi italiani non è tanto la presunta semplicità del percorso didattico, ma quella dell’accesso allo studio: a spingere i nostri diplomati all’estero sono i test d’ingresso ai corsi di laurea in Medicina, tutti a numero chiuso. Test ritenuti dagli interessati dispendiosi e poco trasparenti, spesso accompagnati da strascichi giudiziari di appelli e ricorsi. 

Per la prima volta il premier Erdogan ha deciso di porre un limite alle lungaggini di Bruxelles. “Sarà la Ue a rimetterci”. E gli economisti gli danno ragione. Il paese cresce al passo di +5,1% l’anno dall’implementazione delle riforme nel 2001.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Turchia: ultimatum all'Europa. Con crisi debiti, in forse l'ingresso

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Il premier turco Erdogan ha messo un punto fermo in calendario: per la prima volta ha deciso di porre un limite alle lungaggini di Bruxelles. Sarà la Comunità europea a rimetterci di più, è la sua posizione. E gli economisti gli danno ragione…

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Turchia: con crisi debiti, l'ingresso nell'Ue non è più un sogno

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Nello stesso giorno in cui Berlusconi annuncia formalmente la sua decisione di non candidarsi, il presidente della Ferrari lascia la carica di numero uno di Ntv. Sarà lui il nuovo leader per un nuovo centrodestra post-berlusconiano?

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Che coincidenza, Montezemolo lascia Italo. Ingresso imminente nella politica?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Tragedia in via dell’Industria, a Piacenza. Un bambino di 9 anni è morto dopo essere stato schiacciato accidentalmente dal cancello automatico all’ingresso di un’azienda. I sanitari hanno cercato di rianimarlo in tutti i modi, ma le sue condizioni erano disperate. Sul posto anche la polizia che sta avviando le indagini.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

maialemaialeAll’ingresso del grattacielo nuova sede della Regione Lombardia c’è un grosso cubo con alcune immagini. Tra queste, una persona con la faccia da maiale che ricorda tanto le feste in maschera dei consiglieri della Regione Lazio dell’indimenticato Er Batman.

Un’idea degli oppositori che chiedono le dimissioni di Roberto Formigoni? No, è un cubo promozionale che pubblicizza l’agricoltura lombarda.

Possibile che il trend-setter Formigoni, i suoi maestri della comunicazione, i suoi maghi dell’immagine non si sono resi conto dell’autogol?

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Prima la disputa sul salario d’ingresso e poi la possibile cessione di quattro stabilimenti, due dei quali in provincia di Reggio Emilia. C’è di nuovo aria di tempesta, oltre che di crisi, all’interno del Gruppo Marcegaglia, tra la dirigenza del colosso siderurgico e le tute blu della Fiom, che hanno appreso, “leggendo un settimanale economico, l’intenzione, da parte dell’azienda, di avviare la cessione del ramo aziendale Engineering”.

Inizia a Bologna al Teatrino degli Illusi di Vicolo Quartirolo mercoledì 17 ottobre (ore 22) il tour de L’Armeria dei Briganti, band sarda di sette elementi composta da Renzo Cugis (voce e chitarra), Samuele Dessì (chitarra e voce), Andrea Murru (chitarra, mandolino e voce), Stefano Piras (chitarra, ukulele e voce), Andrea Lai (contrabbasso e voce), Diego Deiana (violino e fisarmonica), Mario Marino (batteria). 

Una miscela di swing, canzone d’autore, jazz manouche, qualche ripescaggio di splendidi brani ingiustamente maltrattati da tv e pubblicità con strizzatine d’occhio continue alla canzone francese, da Sanseverino a Vian. 

Archivi