Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

rilevazione

La Fifa ha autorizzato in tutto il mondo l’utilizzo della tecnologia per evitare il ripetersi di casi di gol non gol. Lo ha comunicato sul proprio sito la Federazione calcistica internazionale, che ha dato mandato di procedere a due società che possiedono la “goal-line technology”, vale a dire i sistemi di rilevazione sulla linea di porta, nella fattispecie il ‘danese’ GoalRef  e l’Hawk-Eye (occhio di Falco). Quest’ultimo è già attivo nel tennis: funziona grazie all’uso contemporaneo di 7 telecamere dietro ogni porta che danno l’esatta posizione della palla. Il GoalRef invece funziona grazie all’inserimento di 3 chip all’interno del pallone e alla creazione di un campo magnetico attraverso 10 antenne sulla porta. Il segnale positivo o negativo viene trasmesso in entrambi i sistemi direttamente sull’orologio dell’arbitro, che decide quindi in tempo reale.

Negli ultimi giorni in rete si è scatenato un grosso dibattito sulla trasparenza dei sistemi di rilevazione dell’audience di internet e sul corretto funzionamento del mercato degli investimenti pubblicitari. Nel nostro articolo di qualche giorno fa, abbiamo analizzato nel dettaglio la situazione italiana e il funzionamento dell’Audiweb, sottolineando una serie di problematiche al momento irrisolte. Ma come funzionano le cose in un paese come gli Stati Uniti, solitamente più all’avanguardia nelle tecnologie? Lo abbiamo chiesto a Layla Pavone, amministratore delegato dell’agenzia digitale Isobar, presidente onorario Iab e presidente della Consulta Digitale di Assocomunicazione.

L’Agcom ha chiesto al governo più poteri sul sistema di rilevazione degli indici di ascolto tv e del traffico web, che attualmente viene gestito da Auditel ed Audiweb, ma le cui governance secondo l’Authority “spesso non sono rappresentative dell’intero settore di riferimento”.

Per quanto riguarda internet, il timore è che ci siano editori favoriti a scapito di altri. L’Audiweb, infatti, è una società partecipata al 50% da Fedoweb, l’associazione di editori online, al 25% da Upa (Utenti Pubblicità Associati), che rappresenta le aziende nazionali e multinazionali che investono in pubblicità e al 25% da Assap Servizi, l’azienda di servizi di proprietà di AssoComunicazione, associazione delle agenzie e centri media operanti in Italia. In Fedoweb non risiedono però tutti i protagonisti dell’online, ma soltanto alcuni.

Sarà immediatamente attivato, in via sperimentale, il sistema di rilevazione delle presenze con tecnologia biometrica (impronte digitali) al Comune di Boscoreale in provincia di Napoli. Lo hanno espressamente chiesto i dirigenti dei settori nel corso del programmato briefing di stamane tenuto con il Commissario prefettizio, Michele Capomacchia. L’esempio dei dirigenti è stato apprezzato da numerosi altri dipendenti del Comune che hanno chiesto di poter partecipare alla fase di start-up del progetto.

tovato su: Il Denaro

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Importante in giornata la rilevazione sulla fiducia dei consumatori. Oggi inizia la due giorni di politica monetaria del Fomc. Materie prime in rialzo e l’euro recupera terreno sul dollaro.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Futures Usa in rialzo: occhi puntati sul meeting Fed e sul fronte utili

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Potrebbero giungere segnali incoraggianti dalla rilevazione sul mercato immobiliare e sulla produzione industriale degli Stati Uniti. Possibile ripresa dopo i sell degli ultimi giorni. Materie prime ed euro giù.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Futures Usa: dai dati macro si cerca la forza di cancellare timori Grecia

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

E’ stato consegnato al Parlamento lo stato dell’arte sul rilevamento del dolore in cartella clinica in Italia.

Regione Adozione sistema monitoraggio registrazione in cartella clinica

Basilicata il sistema non è stato implementato e attivato

Lombardia si sta procedendo al monitoraggio dell’applicazione dell’articolo 7 della Legge
n. 38/2001 “Obbligo di riportare il dolore all’interno della cartella clinica” introducendo opportuni strumenti proattivi e correttivi

Toscana viene effettuato un monitoraggio della registrazione del dolore in cartella clinica attraverso indagini retrospettive sulle cartelle cliniche e le SDO dei pazienti ricoverati in regime di ricovero ordinario presso alcuni ospedali e reparti selezionati

A Comacchio sono 5 ora i seggi scrutinati. La nuova rilevazione conferma i risultati per quanto riguarda i primi due piazzamenti, quelli validi per andare al ballottaggio. Pierotti de L’Onda è primo con 874 preferenze (33.23%) e Fabbri (Movimento 5 Stelle) lo segue con 619 (23.60%). Di Munno (Pdl) risale al terzo posto con 338 (12.88%), lasciandosi di poco alle spalle Lealini (Voce giovane), a 312 (11.89%).

Cavallari del Centrosinistra è a 326 (12.42%), mentre la Tomasi (Lega Nord) è ultima a 157 (5.98%).

Un seggio è stato bloccato per irregolarità. A Comacchio gli scrutatori avrebbero svuotato l’urna con le schede sul tavolo anziché scrutinare scheda per scheda. Un rappresentante di lista ha fatto notare l’inusuale procedura ed è intervenuta la Digos.

Archivi