Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

show

Alla stregua di Giancarlo Magalli -trattato però, dai vertici di Viale Mazzini, inspiegabilmente, come un hobbit senza anello- il verace Carlo Conti è la vera assicurazione sulla vita di Raiuno.
Non è un caso che Conti, sempre  rispettoso, abbronzato come un Comanche e avvolto nell’ironia morbida che fu di Corrado Mantoni, oggi abbia reso Tale e Quale Show (Raiuno, venerdì prime time) il vero programma rivelazione della rete ammiraglia. Tale e Quale Show targato Endemol è un programma d’approccio elementare. Nel senso che anche un bimbo di prima elementare è in grado di capirne il meccanismo. Ma questo non è affatto un male. C’è un pugno di vip che, aiutato da frotte di costumisti e  truccatori ha una settimana di tempo per trasformarsi nei cloni di altri vip molto più vip, dei loro modelli. I vip si mettono in gioco e vengono giudicati da una giuria di altri vip («i congiurati», li chiama Gigi Proietti) , più attempatelli ma più autorevoli, tra i quali spicca Loretta Goggi, attrice e cantante inarrivabile vera erede di Alighiero Noschese nell’arte del travestimento. Sicchè, in un’atmosfera a metà tra il Musichiere e X Factor, sfila una varia umanità. Gabriele Cirilli, travestito dal coreano Psy  si dinoccola scomposto al ritmo del Gangnam Style; Paolo Conticini truccato d Tina Turner tenta di ruggire rock e agghindato da Renato Zero si muta in un sorcino fuori misura; Giò Di Tonno ruba la voce e  l’anima a Riccardo Cocciante; Enzo De Caro tenta l’omaggio ad Elvis Presley; Serena Autieri, a tre mesi dal parto, torna all’antica professione e canta alla perfezione commuovendo la Goggi l’interprete originale della canzone, in un curioso effetto metateatrale. Ora, non è tanto importante che abbia vinto Giò Di Tonnno nei panni di Cocciante –come si diceva- ; ma il fatto che questa gara canora che sdrammatizza le celebrities  abbia portato in dote a Raiuno la  media di spettatori e di share più alta di stagione (23 per cento con 5.620.000 spettatori, picchi del 36%). E l’ha fatto senza perdersi tra coppie di spose logorroiche e bimbetti affannati in garev canore che evocano la strage degli innocenti.
Tale e quale di certo non rivoluzionerà la tv, ma possiede un allure gozzaniano («le buone cose di pessimo gusto», Conti come Nonna Speranza) che tende a rassicurare lo spettatore..

Il tormentone del sudcoreano Psy Gangnam Style reinterpretato da Maurizio Crozza per il suo: Crozza ne Paese delle meraviglie. Il protagonista della nuova versione; l’ex premier Silvio Berlusconi, alle prese con il Pdl in crisi. Nel suo show in onda su La7, il comico genovese parla del ritorno in campo del Cav: “Ha già depositato 9 nomi probabili del nuovo partito…”. Per quanto riguarda il futuro del partito di Berlusconi, Crozza ha poi aggiunto: “Nel PDL sono completamente allo sbando: hanno perso credibilità nei confronti dei loro elettori, dei giornalisti, dei talk Show. Non se li fila più nemmeno il maggiordomo di Bruno Vespa“. 

Crozza: “Il Pdl allo sbando”. Guarda il video su Libero Tv

Crozza imita il Cav e propone 9 nomi per il suo partito. Guarda il video su Libero Tv

Dopo le dimissioni di un deputato, alla Camera dei deputati, la Lega Nord ha ripescato Eraldo Isidori, un elettrauto in pensione della provincia di Macerata. Da poco in Parlamento, prende la parola. Forse è emozionato. Il tema sono le carceri. Il suo intervento, però, è pressoché intraducibile. Il carcere divenda “bendensario”. Il detenuto deve scontare la sua pena perché “lo sapeva prima di fare reato”. Quindi il gran finale: “Io ritengo come Lega di non uscire prima della sua pena erogata”.

Lo show di Isidori alla Camera

Guarda il video su LiberoTV


pubblicato da Libero Quotidiano

Jennifer Lopez sempre più sexy in concerto a Shangai, in Cina. 


pubblicato da Libero Quotidiano

Jennifer Lopez, sexy show durante il concerto in Cina

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Il format dei talk show non gli piace, quello dei reality sì. E così Grillo ha deciso di scegliere i candidati alle prossime elezioni politiche secondo un metodo che ricorda molto il casting del Grande Fratello:  al posto di Alessia Marcuzzi c’è una giovane militante, al posto di Alfonso Signorini il responsabile del meetup e anziché  il nuovo Taricone si cerca il nuovo Pizzarotti. Ma la tecnica è esattamente la stessa usata per selezionare i protagonisti della casa televisiva di Cinecittà: nome, cognome, professione, che cosa fai nella vita, che cosa faresti se…   Avanti, tutti dentro il confessionale grillino: e così  in giro per l’Italia, giorno dopo giorno, il movimento che odia la Tv   diventa sempre più simile al programma simbolo dell’odiata Tv.  Anticasta in formato reality show: ancor prima mettersi alla prova, evidentemente,  vogliono mettersi al provino. Loro per la verità la chiamano in un altro modo, non meno suggestivo: la Graticola. Ci scherzano anche su: lo scrivono sui cartelli con le frecce che indicano la strada ai candidati. Vuoi fare la Graticola? Vai di là. E poi mostrano i fogli con le istruzioni minuziose per la pratica sadico-politica.

Leggi l’articolo integrale di Mario Giordano su Libero in edicola oggi 24 novembre

Nicole Minetti show davanti ai paparazzi. La sexy consigliera lombarda beccata mentre faceva shopping in centro a Milano in un negozio di scarpe di lusso non ha gradito l’intrusione e ha iniziato a fare gestacci e smorfie. (foto Splash) 


pubblicato da Libero Quotidiano

Lo show di Nicole Minetti davanti ai fotografi

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Il trailer del nuovo talent show l’ha già messo sulla sua pagina Facebook. Rocco Siffredi è pronto per la nuova avventura hard con “XXX Factor”, la versione porno della celebre trasmissione di Sky. Di pù, per ora, non si sa. Di certo c’è una provocante giurata, un’attrice straniera scovata chissà dove da Rocco, che per rendere tutto davvero credibile è la sosia perfetta di Arisa

Guarda il trailer su Libero Tv


pubblicato da Libero Quotidiano

Siffredi lancia il porno talent con la sosia di Arisa. ECCO IL VIDEO

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

“Non volevamo che accadesse”. È la frase di rito del conduttore, più o meno basito, quando il talk show trascende. Come lunedì mattina, ad Agorà su RaiTre, tra Ferruccio Sansa e Fabrizio Rondolino. Senz’altro Andrea Vianello, professionista serio e garbato, era sincero. Eppure quella frase è la meno adatta a chiudere uno scazzo catodico, poiché – salvo rari casi – il talk show vive sperando che quel “qualcosa” accada. Ancor più nell’era di Youtube.

Bella presenza, doti innate e, soprattutto, capacità di “interpretare” davanti a equipe e telecamere: sono queste le principali qualità richieste per i partecipanti a Xxx Fucktory, il primo talent show per entrare nel mondo del porno. Organizzato da Michelle Ferrari, attrice hard spezzina, in collaborazione con la performer Giada da Vinci e al regista Steve Morelli, il reality si propone di trovare dalla comunità online dei fan della Ferrari i protagonisti del suo prossimo film.
Le selezioni procedono – Gli aspiranti stalloni possono presentare le proprie candidature sul sito di Michelle Ferrari, nota per essere la sosia a luci rosse di Michelle Hunziker. Chi supera il primo livello di selezione, sarà messo alla prova con un’esibizione davanti alle telecamere. “Sono alla terza tappa del mio tour per l’Italia – racconta l’attrice – ed avrò conosciuto una decina di aspiranti attori hard. Solo uno se l’è cavata bene dall’inizio alla fine: gli altri, chi più, chi meno, hanno tutti sofferto di ansia da prestazione. Non è facile per chi non è abituato sopportare la pressione dei riflettori e delle camere”.
Il profilo del concorrente – “Per partecipare a Xxx Fucktory bisogna metterci la faccia” ribadisce l’attrice. I partecipanti alle selezioni possono scegliere di comparire nei titoli con uno pseudonimo, ma non possono nascondere il viso dietro maschere o passamontagna. “Così ci perdo una buona fetta di possibili concorrenti – commenta la Ferrari – me preferisco che chi intenda partecipare sia convinto di quello che fa al punto da non nascondersi”.
Il film – Titolo provvisorio della pellicola (le cui riprese sono in programma per il 2013) è Ho trovato il punto G nel cuore, lo stesso del romanzo erotico (scritto dalla madre della Ferrari) cui si ispira. “Il nostro è un progetto di autoproduzione – racconta l’attrice – i video dei casting saranno pubblicati online sul mio sito e resi accessibili a pagamento. Con i proventi della vendita, affronteremo i costi di realizzazione del film”. 

“Wir halten das Tempo” sarà il motto della band che intraprenderà una serie di show nei più grossi festival europei nonché nelle arene in and out door. Negli ultimi due anni, 1,3 milioni di persone dal Messico, agli Usa, al Sud Africa, all’Australia, all’Europa hanno assistito ai loro show, e anche il 2013 non sarà da meno: la macchina RAMMSTEINcontinuerà a macinare chilometri su chilometri e stupire in ogni parte del pianeta!
 
Biglietti in vendita su www.ticketone.it a partire dalle ore 12.00 di oggi, giovedì 15 novembre.
 
 ORARI CONCERTI:
 
Bologna
Inizio concerti: ore 20.00

Roma
Inizio concerti: ore 20.30

Codroipo (Ud)
Inizio concerti: ore 20.30

PREZZI DEI BIGLIETTI:
Bologna: €55,00 euro+d.p. posto unico / €60,00+d.p. euro tribuna numerata
Roma: €55,00 euro+d.p.
Codroipo: €55,00 euro+d.p

www.livenation.it

Archivi