Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Siete


pubblicato da Libero Quotidiano

Quasi sicuro: nel 2013 si voterà col Porcellum. Siete contenti?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Filippo Facci non si dà pace. Durante la puntata di In Onda su La7 difende Alessandro Sallusti e prova a squotere la categoria dei giornalisti. Un Facci irritato dal silenzio assordante della categoria per un giornalista che va in carcere per diffamazione, ha raccontato tutta la sua rabbia ai microfoni di La7. In collegamento con Nicola Porro dal tribunale di Milano, Facci ha attaccato la categoria dei giornalisti rivolgendosi in particolare a Tomaso Labate, giornalista di Pubblico e ospite in studio di Luca Telese. “Siete una corporazione di merda”, ha tuonato Facci. “Oggi ho capito una cosa: siamo fottuti, fottuti, giornalisti seghine”, ha aggiunto. E infine dopo un battibecco con Labate, Facci sbotta: “Stai zitto pipparolo!”. Prima di lasciare il collegamento il giornalista di Libero ha voluto lanciare un ultimo messaggio allo studio: “Ora che ho detto quello che dovevo dire potete farvi le vostre stronzate sulle primarie del Pd”. Insomma Facci ha detto quello che forse in tanti non hanno avuto il coraggio di dire in queste ore. Ha dato voce alla rabbia di quei giornalisti che non accettano che un cronista vada in carcere per un articolo. In molti colpevolmente sono rimasti in silenzio. Facci no.


pubblicato da Libero Quotidiano

Belpietro propone: Berlusconi offra a Renzi la guida del centrodestra. Siete d'accordo?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano


pubblicato da Libero Quotidiano

Il presidente della Bbc dice che la Rai fa schifo. Siete d'accordo?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano


pubblicato da Libero Quotidiano

Rifondare l'asse del Nord per sconfiggere l'ultra sinistra. Siete d'accordo?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano


pubblicato da Libero Quotidiano

Fornero: "Non so fare il ministro". Siete d'accordo con lei?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano


pubblicato da Libero Quotidiano

Napolitano: "Quando ci sono le elezioni si corre sempre qualche rischio". Siete d'accordo?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano


pubblicato da Libero Quotidiano

Maglie: "Le primarie del Pdl saranno il funerale del partito". Siete d'accordo?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

“Siete i veri sconfitti. Siete cadaveri che camminano, condannati a morte certa da voi stessi, sapendo che chi semina vento raccoglie tempesta. Se non vi pentite non  entrerete in chiesa neanche da morti. E’ quello che ho detto a tutti i miei sacerdoti”. Un vero e proprio anatema contro i camorristi quello  lanciato dall’arcivescovo di Napoli Crescenzio Sepe, durante la marcia per le vittime innocenti della camorra alla quale hanno preso parte 1.500 persone . Da un palco il porporato ha tenuto un discorso, due pagine di intervento, con parole durissime di condanna nei confronti dei clan. “Non ci può essere alcuna indulgenza nei confronti dei seminatori di violenza e morte”. “Siamo su sponde distinte e distanti. Questa Napoli, questa società, questa umanità non vi appartiene, perché voi siete altro, avete scelto di stare contro i vostri fratelli, contro l’umanità, contro la legge”. 

 

“Siete delle merde!”. Si è imbestialito Antonio Conte al sentire alcuni giornalisti accreditati allo Juventus Stadium esultare per il goal in extremis del Chelsea, e non si è trattenuto dall’urlare loro la propria rabbia. Per il mister bianconero, l’aver festeggiato l’inzuccata di Moses che complica i piani di qualificazione agli ottavi di Champions della Vecchia Signora li qualifica come uomini da poco.

L’allenatore in pectore della Vecchia Signora, al termine della gara vinta per quattro reti a zero sui danesi del Nordsjælland, aveva appena lasciato il box dal quale segue le partite (in attesa che termini la sua squalifica). Passando in corrispondenza della sala stampa, ha sentito un boato levarsi dai banchi dei giornalisti. Compreso che i cronisti esultavano per la vittoria all’ultimo minuto dei concorrenti inglesi sullo Shaktar Donetsk, Conte è andato su tutte le furie ha voluto dirne quattro. “Chi è quella merda che esulta? – ha tuonato dalla porta della sala stampa il mister – Chi ha esultato?”.

 

Archivi