Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Spagna

E’ stato il meeting più veloce degli ultimi tre anni. Cipro in standby, ancora nessuna erogazione dei prestiti. Ma gli istituti di credito ciprioti aspettano. Juncker (nella foto) pronto a cedere l’incarico.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Riunione lampo Eurogruppo: 39,5 miliardi a banche Spagna

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Roma, 3 dic. – (Adnkronos) – Tra lampioni stradali (in Italia ce ne sono quasi 10 milioni), illuminazione di monumenti, giardini pubblici e privati, punti luce all’esterno dei condomini, lampade votive nei cimiteri (tra i 6 e i 12 milioni accesi di notte ad esclusivo beneficio dei defunti) e insegne luminose, negli ultimi 15 anni il flusso totale di luce dell’illuminazione pubblica, in Italia, è raddoppiato: il consumo medio pro capite è di circa 107 kWh per abitante, mentre la Germania è a 50 e la Gran Bretagna a 42.

Solo la Spagna batte l’Italia nella classifica dei Paesi più spreconi quando si parla di illuminazione pubblica, con un consumo pro capite di 116 kWh. Sono i dati forniti dall’Associazione CieloBuio, che da anni si batte contro l’inquinamento luminoso visto ricordando che, oltre allo spreco energetico, l’esposizione alla luce notturna (in particolare per la luce bianca con forte componente blu, come quella prodotta dai Led) ha anche conseguienze sulla salute: tende a ridurre la produzione di melatonina e a modificare i ritmi circadiani, fa sapere l’associazione.

I consumi per l’illuminazione pubblica, sono di circa 6300 milioni di kWh (il 2% del consumo elettrico complessivo), con costi che superano il miliardo di euro. Giovanni Chiambretto, del Gruppo ecologista Cinque Terre, ha calcolato che “dei quasi 10 milioni di lampioni per l’illuminazione pubblica si stima che circa 3 milioni siano ancora ai vapori di mercurio (ad alto consumo)”, e andrebbero quindi cambiati.

“Simulando di impostare un programma decennale di sostituzioni per passare al sodio – spiega – si dovrebbero sostituire 300.000 apparecchi all’anno, al costo di 200 euro l’uno, con un investimento di circa 60 milioni di euro all’anno”. Stesso discorso per i semafori, che dovrebbero adottare il Led, con un notevole risparmio energetico. Insomma, “una generale revisione delle modalità di gestione degli impianti – spiega – può condurre oltre che a importanti risparmi energetici ed economici, anche a grossi vantaggi sul piano dell’inquinamento luminoso”.

Si dovrebbe promuovere formazione di tecnici dell’illuminazione ed ingegneri che padroneggino la materia, si dovrebbero utilizzare queste competenze già dove esistono. In altre parole la progettazione di impianti abbastanza complessi non dovrebbe essere più un aspetto residuale della predisposizione di un impianto di illuminazione, ma dovrebbe essere il cardine della predisposizione di quello che è un servizio pubblico ed un bene comune. Ma anche si dovrebbero affinare le capacità degli artigiani del settore, coinvolgere i produttori di materiale elettrico, qualificare i funzionari pubblici preposti ai controlli.

Nel giorno delle manifestazioni europee contro l’austerity anche la Spagna è stata teatro di scioperi, cortei, scontri e violenze di piazza tra i manifestanti (giovani, studenti, lavoratori). Questo video choc, che sta facendo il giro del web, ha scandalizzato l’opinione pubblica non solo iberica: a Tarragona un bambino di 14 anni è stato ferito dagli agenti che l’hanno preso a manganellate insieme ad altri giovanissimi che si stavano allontanando dai luoghi caldi della mobilitazione. Foto-simbolo della giornata nera di Tarragona: il suo viso coperto di sangue. Nel filmato, girato dall’agenzia spagnola Acn, i poliziotti in assetto antisommossa colpiscono alle spalle con inaudita violenza. 

Guarda il video delle violenze su LiberoTv

Incognite sulla ricapitalizzazione delle banche europee da parte del fondo salva-stati ESM. In Italia pessimo dato sugli ordinativi all’industria: crollo -9% su base annua. Spread stabile a 307.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Borsa Milano cede -2%: pesano Wall Street e nuovi dubbi Spagna

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Pesano le incognite sulla ricapitalizzazione diretta degli istituti di credito europei da parte del fondo salva stati ESM. In Italia pessimo dato macro sugli ordinativi all’industria: crollo -9% su base annua. GRAFICO FTSE MIB: trend ultimi tre mesi.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Borsa Milano negativa con Wall Street e nuovi dubbi Spagna

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Alla manifestazione prevista in Spagna e Portogallo il 14 novembre si potrebbero aggiungere proteste analoghe in Grecia e andando ben oltre, creando un’ondata di rivolte sincronizzate in tutta l’area. Rischio parilisi.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

A novembre il giorno della protesta: indetti scioperi in tutto il Sud d'Europa

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Siamo a 178,579 miliardi di euro, pari al 10,51% dei crediti totali vantati. Collocati titoli per 4,6 miliardi: tasso 10 anni il piu’ basso da aprile. L’esito non e’ tuttavia completamente soddisfacente: la domanda su scadenza 2022 e’ calata.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Buona l'asta Spagna, ma sofferenza banche a un nuovo record

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

L’agenzia di rating ribadisce per Madrid il giudizio Baa3, l’ultimo gradino prima di finire a livello “junk”, (spazzatura). Europa resta fragile, uscita della Grecia dall’euro rimane un rischio.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Spagna: nessun downgrade da Moody's. Ma outlook negativo

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Smentite le indiscrezioni secondo cui la Spagna chiedera’ aiuti questo fine settimana. Alla Germania il piano non piace. Acquisti di vetture Chrysler +12% a settembre rispetto al 2011. Euro a $1,29. Credit Suisse promuove le banche Usa.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Wall Street: rialzi azzerati, focus sulle vendite di auto

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Via al piano salva Spagna: lascia passare per la Bce, che comprera’ titoli pubblici. Euro saldamente sopra $1,29. Credit Suisse promuove le banche Usa, vede sorprese positive.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Wall Street, atteso avvio positivo. Futures trovano sollievo in Eurozona

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Archivi