Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

utilizzare

Fabrizio Biolè, eletto nel 2010 consigliere regionale in Piemonte per il Movimento 5 Stelle è stato diffidato da Beppe Grillo a utilizzare il “nome e il marchio del M5S” . Il 6 novembre infatti ha ricevuto la comunicazione ufficiale, con una lettera dello studio legale Squassi e Montefusco, che cura gli interessi del co-fondatore del Movimento a 5 Stelle. L’avvocato di Grillo ha spiegato che l’elezione di Biolè è stata “viziata da un elemento ostativo”, ossia l’aver rivestito in due precedenti occasioni cariche elettive. Nella raccomandata si ricorda che tale circostanza avrebbe dovuto già all’epoca impedire che il consigliere fosse inserito nelle liste elettorali per i 5 stelle. Ciononostante, visto che la regola venne derogata all’epoca, l’avvocato ha ricordato a Biolè che la circostanza “non consente allo stesso modo oggi, la sua prosecuzione della sua attività politica diretta sotto l’egida del Movimento stesso”. Naturalmente l’elezione del consigliere è del tutto legittima, essendo stato votato dai cittadini piemontesi, quindi solo lui potrebbe decidere di dimettersi, come l’avvocato di Grillo gli ha ricordato. Per il prossimo futuro, quindi, Biolè dovrà astenersi “dal qualificare la sua azione politica come riferibile al Movimento stesso o più in generale, come ispirata dalla persona” di Beppe Grillo.

Al Business Meeting organizzato a Napoli da EuroBexB, societa’ di compensazione multilaterale tra imprese, centinaia imprenditori, manager e liberi professionisti si incontreranno per creare nuove occasioni di scambio in tempi di crisi.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Moneta complementare: come fare affari in Italia senza utilizzare denaro

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Le tecniche di breakout possono essere le migliori da utilizzare in casi come questi, la liquidità sul mercato è buona, i tassi overnight di riferimento sono stabili. Grafico euro/dollaro in una settimana.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Mercati: volatilità in calo. Pronti a fasi di accelerazione?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Non è l’aereo più pazzo del mondo, ma una pubblicità della Durex, la ditta che produce preservativi. Uno spot che in Polonia ha dato scandalo. L’hostess del volo mostra ai passeggeri – basiti – la confezione di preservativi, la apre, ne prende il contenuto e – coadiuvata da un simil-fallo in ferro – spiega ai passeggeri come utilizzarlo, con tanto di “pratici consigli”. Il nome della campagna pubblicitaria, che sfotte le tradizionali spiegazioni delle norme di sicurezza sui voli, si chiama, appunto “In flight advertising”. Lo spot è già online da qualche giorno, e ai meno bacchettoni ha strappato grasse risate. 


pubblicato da Libero Quotidiano

Guardando al ciclo degli utili si scopre che crescono per 3-5 anni prima di scendere per 1 o 2. Obiettivo vincente è quello di utilizzare gli investimenti con un orientamento absolute return.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

E' ora di remare o di navigare?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Banche in crescita in Europa dopo la proposta di utilizzare il fondo EFSF per acquistare i titoli di stato dei paesi in difficoltà in Eurozona. Differenziale Italia-Germania a 10 anni sotto 415 punti. Euro supera $1,27.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Borsa Milano su, spread in forte calo post Grecia

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Banche in crescita in Europa dopo la proposta di utilizzare il fondo EFSF per acquistare i titoli di stato dei paesi in difficoltà in Eurozona. Euro sul filo di $1,27. Miste le altre piazze finanziarie europee.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Borsa Milano su, spread in forte calo dopo annuncio Grecia

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

La Giunta per le autorizzazioni della Camera ha detto sì alla richiesta dei magistrati di utilizzare le intercettazioni che coinvolgono Denis Verdini, nell’ambito dell’inchiesta sulla P4. Il PdL è stato l’unico a votare contro. 

La richiesta della magistratura riguarda 34 intercettazioni. La richiesta del gip di Roma è stata appoggiata da 10 voti a favore e 7 contrari. Per il sì si sono espressi Pd, Udc Lega e Idv. Contrario il Pdl.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Il plant sharing per gli impianti dismessi. E’ la nuova idea di Fiat per utilizzare al meglio le fabbriche, come Termini Imerese, che non producono più. Obiettivo del “fitto d’impianto” è promuovere l’apertura degli stabilimenti ad altri operatori del comparto automotive. Proprio il plant sharing potrebbe essere la soluzione per Irisbus, la fabbrica di autobus di Flumeri, in provincia di Avellino, che il Lingotto ha deciso di chiudere. Lo stabilimento impiega circa 700 operai: nei prossimi giorni dovrebbe tenersi un vertice al ministero dello Sviluppo per decidere il futuro dell’impianto produttivo. Ad oggi, le diverse ipotesi sul tavolo (l’acquisto da parte di un grande player cinese come Amsia Motors) non hanno avuto
alcuna conseguenza reale.

Come ottenere un abbronzatura perfetta senza rischi? Basta seguire le regole giuste, per non incorrere in seri problemi alla pelle dettate dagli esperti che si sono riuniti a convegno, nei giorni scorsi a Roma.
Ecco i loro consigli: 1) utilizzare sempre un prodotto con un adeguato filtro solare che deve essere adeguato al proprio fototipo e alle condizioni in cui ci si trova (una cosa è passeggiare in città, un’altra è trascorrere una giornata in barca; 2) dal momento che servono dalle 48 alle 72 ore prima che la melanina inizi a formarsi, occorre stare particolarmente attenti a prendere il sole nelle ore più calde e quindi utilizzare solo creme con fattore di protezione elevato; 3) esporsi al sole in modo graduale: nei primi giorni di vacanza al mare infatti, è importante abituare progressivamente la pelle; 4) evitare di esporsi ai raggi solari nelle ore comprese tra le 12 e le 16, perché è in questa fascia oraria che si verifica il 50 per cento delle emissioni totali di UvB; meglio preferire la mattina entro le 11 o il tardo pomeriggio. Evitare di rimanere sempre nella stessa posizione ma modificare la postura o stare in movimento: in questo modo le radiazioni solari si distribuiscono omogeneamente su tutto il corpo. Evitare il surriscaldamento della pelle e rinfrescarla con docce, bagni o spruzzi d’acqua e successivamente applicare di nuovo la crema protettiva. Il filtro solare deve essere applicato almeno mezz’ora prima di esporsi al sole per consentire una migliore efficacia del prodotto e l’applicazione va rinnovata nel corso della giornata. Infatti, la sudorazione, lo sfregamento con i teli da spiaggia, i bagni e le docce frequenti, riducono la capacità protettiva del prodotto, non lasciarsi ingannare da un cielo nuvoloso perché i raggi Uv passano anche attraverso le nuvole e quindi bisogna comunque usare la protezione. Attenzione anche all’alimentazione, perché ci sono particolari alimenti ricchi di vitamine che possono fornire alla pelle la giusta idratazione: la vitamina C (che si trova in abbondanza in peperoni, agrumi e kiwi), la E (uova e broccoli) e la A – betacarotene (vegetali a polpa rossa o gialla); utilizzare sempre il doposole perché non solo prolunga la sensazione di benessere dopo l’esposizione solare, ma può essere di grande aiuto per la pelle.

Archivi