Pirlo nella ripresa il vero dna Juve

Pirlo, nella ripresa il vero dna Juve

(ANSA) – TORINO, 05 DIC – E’ stata una Juventus dai due volti quella vista nel derby contro il Toro vinto per 2-1. Lo ammette lo stesso Andrea Pirlo: “Nel primo tempo non vincevamo un duello, nella ripresa siamo stati più aggressivi – ha detto il tecnico bianconero – e si è visto il nostro vero dna: avevamo un atteggiamento e una voglia di vincere diversi, ci abbiamo provato fino alla fine e siamo stati premiati”.    Paulo Dybala non ha brillato: “Era una gara difficile per lui, doveva fareleggi di più…

Galliani per Balotelli e lultimissima chiamata

Galliani, per Balotelli è l’ultimissima chiamata

(ANSA) – MILANO, 05 DIC – Adriano Galliani ha voluto Mario Balotelli al Monza convinto che possa ancora dare molto al calcio. “L’ho bacchettato molto, gli ho detto che questa è veramente l’ultima, l’ultima, l’ultima chiamata – racconta all’ANSA l’ad del club brianzolo -. Gli voglio bene. Mario è un giocatore che con i mezzi tecnici e fisici che ha doveva fare molto di più. Ha fatto intravedere qualità eccelse, non si capisce perché non possa andare avanti. Ha solo 30 anni”.    E’ un’operleggi di più…

Crotone StroppaNapoli scoglio importante dobbiamo superarlo

Crotone: Stroppa,Napoli scoglio importante, dobbiamo superarlo

(ANSA) – CATANZARO, 05 DIC – “Abbiamo dimostrato che possiamo tenere testa a tutti, il Napoli è uno scoglio importante ma dobbiamo superarlo, dobbiamo mettere attenzione nel fare le cose”. Con queste parole di Giovanni Stroppa carica la squadra per affrontare il Napoli, domani, allo stadio Ezio Scida. Una sfida per la quale il tecnico dei calabresi avrà quasi tutti disponibili avendo recuperato, in extremis, anche Riviére e Benali. “Sono contento di avere tutti a disposizione – dice Stroppa –leggi di più…

Cagliari Di Francesco sfida alla pari col Verona

Cagliari: Di Francesco, sfida alla pari col Verona

(ANSA) – CAGLIARI, 05 DIC – Eusebio Di Francesco non si sbilancia anche perché il Verona è una squadra che corre e pressa tutto il tempo, ma l’impressione è che veda la partita di domani del suo Cagliari contro l’Hellas come una sfida alla pari. “Siamo le due squadre che subiscono più tiri. Hanno un’identità forte, un allenatore che è un combattivo in grado di trasmettere questo atteggiamento alla squadra – ha detto – Hanno subito meno gol di noi, nelle singole fasi del gioco sono stati pileggi di più…

Nel Cagliari assenze pesanti per la sfida contro il Verona

Nel Cagliari assenze pesanti per la sfida contro il Verona

(ANSA) – CAGLIARI, 05 DIC – Manca mezza squadra al Cagliari che domani affronta il Verona al Bentegodi: ai cinque fermi per Covid (Godin, Simeone, Nandez, Pereiro e Ounas) si aggiungono per altri motivi Klavan, Pisacane e forse anche Joao Pedro. Il brasiliano è l’ultimo della lista: ha avuto un problema al ginocchio nella rifinitura. E potrebbe dare forfait. Il problema è che mancano i sostituti dei sostituti. Pereiro, trequartista come Joao Pedro, è fuori per il coronavirus. Risultato? Di Frleggi di più…

Maradona De Laurentiis idea vincente intitolargli stadio

Maradona: De Laurentiis, idea vincente intitolargli stadio

(ANSA) – NAPOLI, 05 DIC – “Era sempre stata una mia idea cambiare la denominazione dello stadio. Quando avevamo un po’ di maretta negli anni passati con il Comune e pensavamo di costruirne un altro fuori avevamo pensato di chiamarlo stadio Maradona”. Lo ha detto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis nel corso dell’inaugurazione della Cumana in Piazzale Tecchio che ha un grande murales con le immagini di Maradona e della storia del Napoli.    “Lo abbiamo adesso – ha detto – è stata aleggi di più…

Calcio Atalanta Gasperini non preoccupato ne scontento

Calcio: Atalanta; Gasperini, non preoccupato né scontento

(ANSA) – ROMA, 05 DIC – “Tolto l’anno scorso, è il secondo migliore della mia Atalanta a questo punto della stagione. Siamo dentro la Champions, in campionato non va male: io non sono così preoccupato né scontento”. Gian Piero Gasperini, alla vigilia di Udine, dopo aver annunciato che Gomez e Ilicic non saranno convocati, ha fatto il punto sulla situazione dopo 9 giornate di A e 5 nel Gruppo D di Champions League: “Come impegno e prestazioni non posso rimproverare nulla alla squadra, anzi di leggi di più…

Atalanta Gasperini Gomez A Udine non ci sara

Atalanta, Gasperini: “Gomez? A Udine non ci sarà”

(ANSA) – BERGAMO, 05 DIC – Alejandro Gomez e Josip Ilicic non sono convocati per la trasferta dell’Atalanta contro l’Udinese.    A spiegare i motivi della loro esclusione, l’allenatore Gian Piero Gasperini: “Gomez è il giocatore in assoluto più utilizzato da me. Prima aveva fatto una carriera al di sotto delle proprie potenzialità, che sono enormi: con me finora s’era sempre messo a disposizione. Io faccio l’allenatore, le decisioni le prendo io”.    Martedì sera, contro il Midtjyllandleggi di più…

Maradona Goikoetxea sbagliai ma non volevo fargli male

Maradona: Goikoetxea “sbagliai, ma non volevo fargli male”

(ANSA) – ROMA, 05 DIC – “Il mio nome sarà sempre legato al suo. Non gli ho stroncato la carriera, i napoletani ne sono testimoni”: così Andoni Goikoetxea, l’ex giocatore del Bilbao protagonista nel 1983 di un fallo durissimo su Maradona, all’epoca giocatore del Barcellona, che costò al fuoriclasse argentino un gravissimo infortunio che avrebbe potuto stroncargli la carriera. Intervistato da Calcionapoli24, Goikoetxea è tornato su quell’episodio: “Da quel fallo che gli costò l’infortunio il leggi di più…

Ibra Preferisco vincere al Milan che in altri club

Ibra: “Preferisco vincere al Milan che in altri club”

(ANSA) – ROMA, 05 DIC – “A Milanello mi sento sempre a casa.    Arrivai qui 10 anni fa e mi ricordo di aver battuto subito un record nella pressa senza riscaldamento. Una settimana prima avevo giocato nel Barcellona contro il Milan, una settimana dopo ero qua. Galliani venne a casa mia e mi disse che non se ne sarebbe andato finché non firmavo. Non ho digerito il fatto di lasciare il Barcellona, ma ho fatto l’uomo quella volta”. Così Zlatan Ibrahikmovic, parlando a Sky Sport.    “Quando leggi di più…