Italia e Spagna maggiori beneficiari Recovery fund

Con 172,745 miliardi di euro (81,807 miliardi di aiuti e 90,938 miliardi come prestiti) l’Italia è il maggiore beneficiario del pacchetto Recovery Fund, ribattezzato ‘Next generation Ue’, proposto dalla Commissione europea. Il pacchetto include il programma temporaneo React-Ue per potenziare la politica di coesione (55 miliardi), la Recovery and Resilience Facility (560 miliardi), il Fondo per la transizione giusta rafforzato (40 miliardi) e quello per lo sviluppo rurale.    Ecco la ripartizleggi di più…

Recovery fund della Commissione Ue batte le attese, ma approvazione resta in salita

Piace agli analisti la proposta della Commissione Ue sul Recovery fund, presentata ieri dal presidente dell’esecutivo europeo Ursula Von der Leyen di fronte al Parlamento europeo.
“Sovvenzioni o prestiti? La Commissione europea (CE) ha optato per entrambi, proponendo un piano per fornire un massiccio pacchetto di stimoli fiscali.La proposta franco-tedesca della scorsa settimana sembra aver fissato un riferimento a partire dal quale la Commissione ha deciso di spingersi oltre. Gli stanziamenleggi di più…

Più home delivery e qualità, come cambiano le abitudini di acquisto degli italiani

La pandemia non sembra essere stata sufficiente a modificare in modo rilevante le abitudini di acquisto degli italiani: Il 78% degli italiani continuerà a scegliere gli stessi punti di acquisto di prima del lockdown. Tuttavia, qualche cambiamento potrebbe consolidarsi nella routine di alcuni italiani: il 30% afferma che in futuro si farà consegnare la spesa a casa e il 26% che farà la spesa online.
È uno dei risultati della ricerca di Ainem (Associazione Italiana Neuromarketing) e Aida Parleggi di più…

Boeing: dopo lo stop, riavviata la produzione del 737 Max

Dopo i due incidenti che ne hanno portato allo stop a gennaio, Boeing torna a produrre il suo 737 Max. Il modello di velivolo è stato bloccato a terra mesi fa in seguito agli incidenti del gennaio 2018 della compagnia Lion Air e del marzo 2019 della Ethiopian Airlines, che hanno causato in tutto 346 vittime.
A seguito di varie indagini è emerso che  gli incidenti erano stati causati da un problema a un sistema antistallo tipico di quel nuovo modello di aereo. L’azienda che ha sede a Chicaleggi di più…

Borsa: Milano migliore (+1%) d’Europa con Ferragamo

(ANSA) – MILANO, 28 MAG – Piazza Affari conferma il rialzo (+1%) e fa meglio degli altri listini europei in generali meno sostenuti che alla vigilia dal recovery plan annunciato dalla Ue. Restano i timori sul braccio di ferro fra Usa e Cina sul futuro di Hong Kong coi futures Usa in progresso poco convinto.    A dare la spinta a Milano è Ferragamo (+13,4%) sull’onda del ritorno al vertice del gruppo di Michele Norsa con gli analisti che apprezzano la scelta del manager per rilanciare la socileggi di più…

Bonomi: La politica ha zero strategia su dove andare

“Aspettiamo i dati i dati di fine maggio ma si parla di qualcosa tra i 700 mila e un milione di posti di lavoro che sarebbero a rischio. Poi sono bloccati per decreto ma il rischio c’è”. Così il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, in un incontro di Fondazione Fiera Milano. “In Italia – ha aggiunto – si pensa che il lavoro o l’innovazione si creano per decreto. L’economia è cosa diverse. Quindi o noi liberiamo le risorse o non cresceremo come Paese. I posti di lavoro si creano se ci sonleggi di più…

Consumi: con il lockdown bollette di luce e gas più leggere

Il lockdown ha inevitabilmente stravolto le nostre vite e i nostri consumi. Da quest’ultimo punto di vita in particolare si segnala la riduzione del costo della materia prima di luce e gas.
Secondo una simulazione condotta a maggio 2020 da Facile.it su un panel di cinque compagnie e relative offerte, in appena due mesi i costi per gli utenti finali si sono ridotti del 7,2% per l’energia elettrica e del 10% per il gas. Fra le tariffe applicate dalle aziende considerate, continua l’indaginleggi di più…

Investire sul mattone: le scelte degli acquirenti e dei venditori

Prima che scoppiasse l’emergenza Covid, in Italia la percentuale di acquisti di immobili per investimento si attestava al 17,8%. Così emerge dall’ultima analisi dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa condotta su un campione di 20.600 compravendite realizzate attraverso le agenzie affiliate Tecnocasa e Tecnorete nel secondo semestre del 2019.
Investimento immobiliare in forte crescita
Se nel 2015 l’investimento immobiliare era al 16,4%, siamo ora al 17,8%. Chi compra l’abitazione prinleggi di più…

Smartworking promosso a metà dagli italiani, manca contatto sociale

Siamo finalmente entrati nella “fase 2” e, sebbene con le dovute misure e cautele richieste da più fronti, il Paese è pronto a ripartire. Ma cosa ci ha insegnato questo periodo di stand-by dalla routine?
Per rispondere a questo quesito, InfoJobs, piattaforma per la ricerca di lavoro online, in base ai dati emersi dalla propria indagine sul tema smart working, ha identificato i 5 aspetti che gli italiani hanno potuto apprezzare del lavoro da remoto e i 5 che invece sono da considerare buonileggi di più…

Lavoro, con il lockdown 400mila occupati in meno

Crolla a maggio l’indice di fiducia delle imprese a maggio (51,1), che registra “il valore minimo dall’inizio della serie storica”. Male anche l’indice del clima di fiducia dei consumatori (94,3), al livello più basso da dicembre 2013. Lo rileva l’Istat riprendendo l’indagine interrotta ad aprile. Si tratta dei primi dati post-lockdown.
Le preoccupazioni delle famiglie sembrano più che altro concentrate sulla situazione presente e sul contesto generale. Tengono meglio gli umori riferiti a quleggi di più…