Crisi di governo fiducia a Conte senza maggioranza assoluta Per la Costituzione puo andare avanti

Crisi di governo, fiducia a Conte senza maggioranza assoluta? Per la Costituzione può andare avanti

Secondo i calcoli in possesso del governo, l’addio di Matteo Renzi rende necessario conquistare dieci “costruttori” per far toccare al governo la quota di 161, che equivale alla maggioranza assoluta. Ma la “caccia, a questo punto, si intreccia con un altro dato forse ancora più rilevante: toccare la soglia di 161 al Senato (e 316 deputati alla Camera) è irrinunciabile oppure l’esecutivo di Giuseppe Conte può restare in piedi anche con un numero inferiori di senatori a Palazzo Madamaleggi di più…

Coronavirus il bollettino di oggi 15 gennaio 16.146 nuovi casi con 273.506 tamponi. Le vittime sono 477

Coronavirus, il bollettino di oggi 15 gennaio: 16.146 nuovi casi con 273.506 tamponi. Le vittime sono 477

Sono 16.146 i positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia con 273.506 tamponi (tra molecolari e antigenici), secondo i dati del ministero della Salute. Le vittime sono 477. Ieri si erano registrati 17.246 nuovi casi e 522 morti con 160.585 tamponi. Dall’inizio della pandemia, secondo i dati del ministero della Salute, il totale delle vittime è 81.325, quello dei contagi 2.352.423. Coronavirus, guida al bollettino: ecco perché sembra che sommiamo i nuovi malati ai guariti e ai leggi di più…

Covid il contagio cresce ma evitata limpennata della curva

Covid, il contagio cresce ma evitata l’impennata della curva

Condividi: 15 gennaio 2021 ROMA (ITALPRESS) – Il virus cresce ma senza le restrizioni nel periodo natalizio la curva del contagio si sarebbe impennata. Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, segnala una situazione in lieve peggioramento che però sarebbe stata disastrosa senza le chiusure nel periodo delle feste. “In Italia la situazione è di lieve crescita, questo è frutto degli sforzi fatti nel periodo festivo e che ha evitato una impennata della curvaleggi di più…

Vaccino anti Covid piu di un milione di italiani lo ha gia ricevuto. Conte Siamo primi in Ue

Vaccino anti-Covid: più di un milione di italiani lo ha già ricevuto. Conte: “Siamo primi in Ue”

Più di un milione di italiani ha già ricevuto il vaccino anti-Covid. È il traguardo raggiunto in poco più di due settimane dal V-Day del 27 dicembre scorso. Ed è anche il record che può vantare per ora l’Italia, considerando il numero assoluto di somministrazioni, tra i Paesi membri dell’Unione europea. Secondi alla Danimarca se si confronta con il numero di abitanti.
A dare la notizia è stato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte che sui social ha scritto: “Un milione di italiani haleggi di più…

Il coronavirus nel mondo il vaccino dalla Romania alla Giordania

Il coronavirus nel mondo: il vaccino dalla Romania alla Giordania

15 gennaio 2021
Condividi: Milano, 15 gen. (askanews) – Le immagini sull’emergenza Covid-19 nel mondo nella seconda settimana del nuovo anno, 9-15 gennaio 2021, con le vaccinazioni dalla Giordania a Israele.
GIORDANIA
I rifugiati ricevono dosi contro il Covid-19 nel governatorato di Irbid in Giordania, come parte di una campagna di vaccinazione nazionale iniziata mercoledì 13 gennaio con vaccini per operatori sanitari, persone con malattie croniche e persone di età superiore ai 60 anni. La sleggi di più…

Enel X e Ip arrivano le stazioni di ricarica ultraveloci

Enel X e Ip, arrivano le stazioni di ricarica ultraveloci

Tra gli italiani è in aumento la passione per le autoelettriche e ibride che stanno aumentando le proprie quote di mercato grazie a un forte incremento delle vendite. Per le vetture elettriche queste ultime lo scorso anno hanno infatti visto un aumento del 205% rispetto al 2019, mentre le vendite di auto ibride plug-in sono salite del 323%. Una novità per il settore arriva da Enel X (società del gruppo Enel che fornisce prodotti e servizi al servizio della trasformazione energetica) e Ip che leggi di più…

Coronavirus lannuncio di Zingaretti Il Lazio ha cominciato a vaccinare gli over 80

Coronavirus, l’annuncio di Zingaretti: “Il Lazio ha cominciato a vaccinare gli over 80”

“E’ iniziata nel Lazio la vaccinazione degli over 80”. A dare l’annuncio ufficiale è stato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti sul proprio profilo Facebook. “Ripartiamo. Avanti con fiducia e speranza!”, ha chiosato il governatore la cui Regione è al momento quella che meglio è riuscita a distribuire i pure pochi vaccini Pfizer sino ad oggi arrivati in Italia.
La notizia diffusa da Zingaretti rappresenta una vera e propria accelerazione rispetto ai piani regionali. Non più taleggi di più…

Terna messo in sicurezza sistema elettrico europeo

Terna, messo in sicurezza sistema elettrico europeo

Condividi: 15 gennaio 2021 ROMA (ITALPRESS) – La rete elettrica italiana gestita da Terna, ha prontamente reagito a un repentino calo di frequenza che ha coinvolto i sistemi di trasmissione di tutti i Paesi dell’Europa continentale, contribuendo in tempi rapidi al progressivo rispristino in sicurezza del servizio e alla continuità della fornitura senza alcuna conseguenza per gli utenti. Terna ha attivato il primo livello di protezione del sistema staccando dalla rete circa 400 MW di coleggi di più…

Lo sciamano Jake Angeli chiede la grazia a Trump Ci ha invitato lui a marciare sul Campidoglio

Lo “sciamano” Jake Angeli chiede la grazia a Trump: “Ci ha invitato lui a marciare sul Campidoglio”

Jacob Anthony Chansley, noto come Jake Angeli, lo “sciamano” della setta complottista QAnon che ha guidato l’assalto a Capitol Hill a torso nudo indossando un cappello di pelliccia e corna da vichingo, ha chiesto al presidente Donald Trump di concedergli la grazia. Lo riporta l’Independent. Chansley si è consegnato alle autorità sabato scorso ed è stato arrestato e incriminato per ingresso illegale e violento e condotta disordinata nei palazzi del Congresso. Chi è Jake Angeli. “Ora vi raccleggi di più…

Emma e Alessandra Amoroso insieme nellinedito Pezzo di cuore

Emma e Alessandra Amoroso insieme nell’inedito “Pezzo di cuore”

15 gennaio 2021
Condividi: Milano, 15 gen. (askanews) – Finalmente insieme per un brano autentico ed emozionante; “Pezzo di cuore” è il titolo di uno dei duetti più attesi, tra due delle voci femminili più seguite del panorama musicale italiano: Emma e Alessandra Amoroso. Le due artiste raccontano a ruota libera come è nata questa canzone.
“Quando ho chiamato Durdast, Dario Faini, per chiedergli un pezzo forte ed emozionante abbiamo parlato di una “ballad” che avesse un sapore senza tempo.leggi di più…